Usare un server SMTP con WordPress

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Qualità mail per WordPress con server SMTP

La qualità delle mail inviate da WordPress è importante, bisogna assolutamente evitare che finiscano nella posta indesiderata.

A partire dalle notifiche dei commenti, tanto importanti per il blogger, per non parlare delle verifiche delle nuove registrazioni. Non ultime, le mail di conferma e gestione degli ordini di WooCommerce, che possono essere vitali per un’attività commerciale sul web.

In genere, quando si installa WordPress, non ci si cura troppo di questi problemi, mentre sarebbe bene non sottovalutarli, specie se si sta utilizzando un hosting condiviso. L’IP del server potrebbe non godere di una buona reputazione, o peggio essere in blacklist, tanto per dire.

Inoltre il servizio mail di PHP non offre nessuna garanzia di consegna, e rende difficile qualsiasi verifica.

È un argomento, la qualità delle mail di WordPress, che abbiamo già visto, ma a giudicare dalle mail che ricevo, forse non è molto chiaro come affrontarlo.

Mail di WordPress e reputazione del dominio

La qualità delle mail di WordPress è parte integrante della buona reputazione di un dominio, e di conseguenza di un servizio offerto. Che sia un blog o un e-commerce, questo argomento deve essere tra le priorità, come la SEO,la sicurezza e l’ottimizzazione delle prestazioni.

Ci sarebbero tante considerazioni da fare, a partire dall’utilizzo di hosting condivisi accennati sopra, ma in questa fase andiamo a guardare solo gli aspetti più comuni, che qualsiasi utilizzatore di WordPress può affrontare.

Le problematiche sono le stesse che riguardano la posta elettronica: alcune cose sono legate all’IP utilizzato dal server da cui partono le mail, altre invece riguardano direttamente il server SMTP utilizzato dal dominio.

Purtroppo, lato server, l’unica cosa fattibile è verificare che l’IP del server web sia indicato nel record STP del dominio, a patto di avere la possibilità di modificare i DNS del dominio.

È possibile però utilizzare il server SMTP del dominio, tramite autenticazione, per poter avvantaggiarsi di diversi benefici legati alla posta elettronica del dominio, come i DomainKeys, Greylist e altri, benefici legati all’utilizzo di un vero server SMTP al posto del servizio mail di PHP.

Plugin per usare un server SMTP in WordPress

Modificare il PHP per utilizzare un server SMTP al posto delle funzioni mail non è cosa da tutti, perciò prendiamo in considerazione metodi alternativi, più semplici anche per i non addetti ai lavori.

Sono disponibili alcuni plugin semplici ed efficaci, per poter gestire le mail in uscita da WordPress tramite un server SMTP:

Il primo forse è il più completo, tutti comunque sono molto semplici da configurare e utilizzare.

Una volta attivati e configurati, tutte le mail in uscita da WordPress, invece delle funzioni mail di PHP, utilizzeranno il server SMTP indicato per essere consegnate, con tutti i vantaggi che ne possono conseguire, compreso anche quello di poter mantenere una copia delle mail inviate.

Per ottenere il massimo della qualità, è bene che:

  1. Le mail in uscita da WordPress siano dello stesso dominio utilizzato da WordPress
  2. Il server SMTP utilizzato sia lo stesso della posta elettronica del dominio

Utilizzare il servizio SMTP di un dominio diverso, a parte che certi server SMTP non lo permettono, potrebbe compromettere il recapito delle mail.

Tags: , , , ,

8 Risposte a “Usare un server SMTP con WordPress”

  1. Oriano 10 Gen 2014 at 11:06 #

    Ciao Roberto,
    cosa ne pensi dell’utilizzo (nel caso di piccoli quantitativi di email da inviare) di SMTP tipo Sendgrid, o altri service simili, che nelle versioni gratuite offrono fino a 200 email al giorno.

    • Roberto Rota 10 Gen 2014 at 12:19 #

      Ciao Oriano, ben ritrovato.

      Mi sembra quasi esagerato usare questo tipo di servizi, che nascono per servizi di mail marketing, per le mail di un CMS.

      rob

  2. fmagalini 19 Gen 2014 at 17:33 #

    Ciao Roberto,
    quindi se ho un dominio con hosting WordPress e la posta elettronica dello stesso dominio gestita da Google Apps Gmail posso usare uno dei tre plugin sopracitati con il server SMTP di Google?

    • Roberto Rota 19 Gen 2014 at 17:36 #

      Petta, cosa intendi per “hosting wordpress”? Un blog su wordpress.com?
      In quel caso no, il plugin funziona solo sui wordpress self-hosted.

      rob

      • fmagalini 19 Gen 2014 at 17:45 #

        No scusa mi sono spiegato male, un blog WordPress self-hosted su dominio con la posta elettronica dello stesso dominio gestita da Google.

        • Roberto Rota 19 Gen 2014 at 17:47 #

          Allora sì, è la situazione di parecchi dei miei domini 😉

          rob

          • fmagalini 19 Gen 2014 at 17:53 #

            Ottimo! Grazie Roberto 🙂

  3. Ivano Tamaggio 4 Set 2014 at 16:30 #

    Buonasera Roberto, ovviamente ho un problema 🙂
    Ho un sito http://www.asantabrigida.com;
    E’ un’istallazione wordpress 3.8.2 con un tema “Vierra”: themeforest.net/item/vierra-responsive-hotel-wordpress-theme/5992155 ;
    Il provider (www.aziendeitalia.it) mi ha rivelato che la funzione phpmail non è attiva, e che dovevo usare SMTP. Ho istallato due dei tre plug in che ai indicato.
    Con ognuno dei due, se invio la mail di test funziona; ma se invio la mail dal form dei contatti non arriva nulla.
    L’help-desk del provider, mi ha detto di modificare il file send.php del mio tema/sito, e utilizzare le classi SMTP (???) – (inoltre mi hanno dato un esempio di tale classi: http://www.aziendeitalia.com/tmp/mail/esempio_smtp.zip)

    Il mio file send.php è abbastanza semplice:

    Come devo modificare questo file per farlo funzionare con i plugin sopracitati, che ho già installato? (Posso darti anche le credenziali Wpress del sito per approfondire)
    E’ un operazione giusta, o bisogna semplicemente modificare qualche altro parametro da altra parte (tipo file .ini, ecc…)?

    Se potessi aiutarmi, saprò poi…donare 🙂
    Grazie…

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram