Miglior plugin multilingua per WordPress e WooCommerce

WordPress multilingua WPML o MultilingualPress

Ci sono siti WordPress che diventano multilingua strada facendo, partendo da un sito esistente, o che ci nascono, nuovi progetti che prevedono già l’adozione di più lingue oltre quella madre.

Qualunque sia il caso, se non si hanno le idee chiare si deve affrontare la scelta del plugin per la gestione delle lingue.

C’è il “solito” WPML, ci sono delle alternative più o gratuite, e di recente è venuto alla ribalta MultilingualPress, che sta guadagnando sempre maggiori consensi.
Continua a Leggere →

WordPress raccomanda PHP 7.3

Requisiti minimi PHP e MySQL per WordPress

Nella pagina dei requisiti minimi per WordPress, al momento è raccomandato PHP 7.3 o superiori.

Beninteso che WordPress funziona anche con versioni precedenti, la stessa pagina si cita la versione 5.6 come possibile base di partenza, ma mette giustamente in guardia sui possibili problemi di sicurezza a cui si va incontro.

C’è da dire che PHP 7.3, ormai maturo per i siti in produzione, è caldamente raccomandato anche per le maggiori prestazioni.

Non è detto però che tutti i temi ed i plugin siano compatibili con la versione PHP più recente.

Le installazioni più vecchie, con plugin o temi datati, potrebbero però avere problemi di compatibilità con un eventuale aggiornamento del PHP.

Per quanto l’operazione sia reversibile senza problemi, aggiornare la versione del PHP sui siti più datati richiede un’attenta verifica, sulle funzionalità del sito e sugli eventuali errori del sistema. Continua a Leggere →

WooCommerce Scheduled Actions e il corretto funzionamento dello store.

Azioni programmate di WooCommerce

Le Scheduled Actions (azioni programmate) di WooCommerce sono state introdotte nella versione 3.5, si trovano nell’omonimo tab della pagina Stato di WooCommerce.

Molti plugin legati allo store, WooCommerce compreso, fanno usi di azioni programmate (Hook) per la gestione in background di molte funzionalità, a partire dagli aggiornamenti di WooCommerce stesso.

Il loro utilizzo è destinato agli sviluppatori, ma dal loro stato è possibile avere importanti segnali sulla buona salute ed il corretto funzionamento di WooCommerce. Continua a Leggere →

Ciao, come posso aiutarti?
Powered by