Nuovo WPML 3.3, aggiornamento ricco di novità

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

WPML siti WordPress multilingua

Il più noto tra i plugin per la realizzazione di siti multilingua con WordPress è stato aggiornato, WPML 3.3 contiene tante migliorie, e tra tutte una novità molto importante che riguarda i siti che non hanno l’inglese come lingua principale.

Uno dei “difetti” di WPML riguardava proprio questa caratteristica. Non ne comprometteva l’utilizzo, ma i siti con lingua originale diversa da quella inglese erano penalizzati nella traduzione delle stringhe, che richiedeva qualche attenzione in più.

Con WPML 3.3 questo “difetto” è stato risolto, e non c’è problema nemmeno con i siti in cui la lingua inglese non è prevista nelle localizzazioni.

Oltre a questo, che già da solo giustifica l’aggiornamento, importanti migliorie all’interfaccia di localizzazione, ed un lungo elenco con parecchie decine di altre migliorie e bugfix sotto il cofano.

Tags: , , , ,

Nessun commento ancora.

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram