Ferragosto, WordPress e le pagine bianche.

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Pagine bianche WordPress dopo aggiornamento automatico

Lunedì dopo ferragosto, qualche azienda riapre dopo qualche giorno (o settimane per i più fortunati) di meritata vacanza.

Non siamo neanche a metà mattinata, ed ho già ricevuto tre chiamate da altrettante aziende che, alla riapertura del browser, si sono ritrovati con il loro bel sito completamente bianco. Un paio riescono comunque ad accedere alla bacheca di WordPress, uno invece no, nemmeno a quella.

Non deve essere una bella esperienza, immagino, ci si deve sentire parecchio impotenti.

Nelle voci al telefono, quasi la disperazione.

Chissà da quanto tempo il sito sarà in questo stato, e per alcuni chissà come la prenderà il titolare, appena lo scopre, che è pure peggio.

Già viene controllato poco, praticamente il minimo sindacale, ma se l’azienda è chiusa per ferie il sito web non lo controlla proprio nessuno. Il più delle volte sono i clienti ad avvisare che il sito non sta funzionando, e allora sono davvero figure infelici.

Per fortuna ci vuole poco a rimettere le cose a posto, per quanto riguarda il sito. Un po’ meno per la figuraccia…

Per la cronaca, dei tre interventi di stamattina due erano stati causati da aggiornamenti automatici di WordPress finiti male (e quindi erano in quello stato da una decina di giorni), uno invece dall’hosting provider, che ha approfittato del ferragosto per aggiornare i sistemi, lasciando però il sito con i permessi tutti sballati.

Tags: , , ,

5 Risposte a “Ferragosto, WordPress e le pagine bianche.”

  1. Matteo 19 Ago 2014 at 14:20 #

    In questi casi, un servizio di monitoraggio tipo quello offerto da Pingdom è molto utile.
    Si può per lo meno sapere prima degli utenti se il sito ha problemi.

    • Roberto Rota 19 Ago 2014 at 14:57 #

      Si, sono servizi utili, sempre che il proprietario del sito non li ignori 😉

  2. Francesca Ancona 26 Ago 2014 at 03:01 #

    Salve, io sto avendo questo problema da ieri. Pagina bianca e sito inaccessibile. In serata finalmente riesco ad entrarci, ma ad ogni operazione, cambio pagine ecc., spesso mi scontro con la pagina bianca. Non riesco a capire cosa possa essere successo. Spero sia un fatto passeggero dipendente dall’hosting provider, come lei dice su. Ho sentito parlare anche di poca memoria, in effetti i giorni prima ho lavorato molto, ore e ore, alla stesura di un articolo, tant’è vero che mi è venuto il messaggio di accesso scaduto e di rientrare in login. Può essere dipeso da questo e si risolverà da solo in tal caso?

    Grazie

    Francesca

    • Roberto Rota 26 Ago 2014 at 09:20 #

      Ciao Francesca, non credo proprio che l’aver lavorato molto su un articolo possa aver causato problemi di memoria, il messaggio di accesso scaduto riguarda solo il termine della sessione e la necessità di rifare il login, è normale quando si tiene la stessa finestra aperta per parecchio tempo.
      Le cause potrebbero essere diverse, difficile fare ipotesi senza darci un’occhiata.

      rob

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram