Wireless forever…

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Quando ho preso il Mac Pro, nel decennio scorso, non ho aggiunto l’opzione wireless. Non la reputavo utile, è un computer poco trasportabile e casa mia era sufficientemente cablata. Ne sono amaramente pentito.

L’opzione Wireless per i Mac Pro è installabile solo da Apple, e ora ne avrei un disperato bisogno. Chiavette USB Wireless, compatibili con Mac, non se ne trovano manco a strapagarle.

Sono rimasto senza ADSL improvvisamente, ecco l’inghippo, e in attesa che me ne installino una nuova sopravvivo elemosinando un collegamento alla rete wireles del vicino.

Una pena. La ADSL del vicino viene usata soprattutto dai figli per scaricare di tutto e di più, quel poco che rimane di banda rende la navigazione una tristezza, in più mi arriva una tacca scarsa se le condizioni atmosferiche sono favorevoli, altrimenti di tanto in tanto va e viene con tutte le maledizioni del caso.

Ovviamente non posso protestare, ci mancherebbe, a caval donato non si guarda in bocca e comunque grazie a questo riesco ancora a comunicare, che non è poco.

Ho giurato a me stesso che non prenderò mai più un Mac che non abbia il collegamento Wireless incorportato.

Tags: , , ,

4 Risposte a “Wireless forever…”

  1. Paolo Portaluri 16 Apr 2012 at 00:12 #

    « Ho giurato a me stesso che non prenderò mai più un Mac che non abbia il collegamento Wireless incorportato.»
    Anche perché è da un po’ che non ne producono più. 😀

    Riguardo la scheda WiFi USB, molte sono compatibili anche se non lo dichiarano. Bisogna solo scoprire che chipset usano e scaricare i driver dal sito del produttore del chipset. Di solito sono Ralink; i driver sono spesso disponibili per molte delle versioni di Mac OS X, ma non sono particolarmente gradevoli da usare.

    • robrota 16 Apr 2012 at 00:53 #

      “Ho giurato a me stesso che non prenderò mai più un Mac che non abbia il collegamento Wireless incorportato.”

      Pacifico che oramai fanno pure i tostapane wireless, figurati i Mac, ma era per rafforzare il senso della cazzata fatta tanti anni fa… 😉

  2. Puce72 19 Apr 2012 at 08:41 #

    Ma non puoi condividere via USB la connessione dal tuo Android?
    (ammesso che il tuo operatore di conceda il tethering e ammesso che non devi scaricarti un aggiornamento di OSX)

    • robrota 19 Apr 2012 at 10:48 #

      il mio operatore non concede il tethering. ho usato però un mobile wifi di Huawei con una scheda wind, che normalmente uso in giro con l’iPad, ma in pochi giorni mi sono fottuto il traffico mensile…

      poco male, ho ordinato su ebay l’adattatore interno per il MacPro, e mentre aspetto sia questo che l’adsl mi guardo qualche film in più la sera 😉

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram