Archivio Tag: Mac Pro

Già fatto? (Lion indolor)

Ecco, l’ho fatto, ho aggiornato a Lion il mio Mac Pro. (E per il futuro potrebbe esserci un qualche Linux…)

Il bimbo a letto presto, Time Machine ha effettuato l’ultimo backup, per non farmi mancare nulla ho fatto pure un clone del disco rigido, poi ho infilato la chiavetta USB di Lion nel Mac Pro, e via che cominciamo le danze.

Due ore e più di preparativi, con un po di timore, poi una mezzoretta e la paura è passata.

Adesso devo fare i conti con una sfilza di applicazioni non spiùno compatibili, tutte da aggiornare licenze permettendo, un controllo ortografico un pochetto troppo invadente per i miei gusti, e lo scrolling che va al rovescio.

Tutte cose che si possono superare.

Il mio fido Mac Pro, fedele compagno di merende informatiche da tanti anni, è probabilmente giunto al suo ultimo sistema operativo. Di Apple, per lo meno.

Un domani che per forza di cose dovessi procurarmi un Mac più recente, per poter usare un OS X più recente, il mio prode e ben carrozzato Mac Pro potrebbe godere ancora, e continuare a dire la sua, con una qualche distribuzione Linux.

Mi devo informare per bene, ma solo l’idea mi sta solleticando parecchio, e mi ha rimesso di buonumore.
Almeno stasera.

Ci si mette pure WordPress…

Ultimamente sto litigando con le versioni di sistema ed i relativi requisiti minimi hardware.

OS X Snow Leopard mi andava più che benone, ma se voglio aggiornare Aperture all’ultima versione, e continuare ad usare alcuni servizi che erano MobileMe ed ora di iCloud, mi tocca aggiornare a Lion. Poi basta, perché il mio Mac Pro del 2006 è troppo vecchio, ma per me è più che sufficiente.

Poi c’è l’iPad, prima generazione e quindi destinato a concludere i suoi giorni con iOS 5.x. E non me ne importava un beato ciufolo fino ad oggi, e chissenefrega se non posso installarci iPhoto.

Sulle difficoltà di bloggare con iPad mi ero già espresso.

Ecco però che da poco è disponibile l’ultima versione 3.4.1 di WordPress, considerata una “maintenance and security release”. Tra le note di rilascio leggo:

Adds early support for uploading images on iOS 6 devices.

Per carità, la gestione delle immagini è solo uno dei tanti piccoli e grandi problemi del bloggare con iPad, e magari questo non risolve nemmeno più di tanto. Però ditelo che siete bastardi dentro, e mi state provocando da ogni fronte…

Lion per sempre, mio malgrado…

Mi arrendo, aggiorno il mio Mac Pro a Lion.

Ho preso la decisione ieri sera, dopo che mi sono accorto che l’ultimo aggiornamento di Aperture mi era precluso: requisito minimo OS X 10.7.4.

Poi c’è anche iCloud, che forse qualche funzionalità mi torna comoda tra quelle che ancora uso con MobileMe, che smette di funzionare tra poco, nonostante mi sia votato da tempo ai servizi di Google.

E poi perché sarà l’ultimo felino che il mio Mac Pro potrà vedere. Mountain Lion infatti gli è negato, troppo vecchio dice mamma Apple.

Lion per sempre, finché morte (dell’hardware) non ci separi…

Wireless forever…

Quando ho preso il Mac Pro, nel decennio scorso, non ho aggiunto l’opzione wireless. Non la reputavo utile, è un computer poco trasportabile e casa mia era sufficientemente cablata. Ne sono amaramente pentito.

L’opzione Wireless per i Mac Pro è installabile solo da Apple, e ora ne avrei un disperato bisogno. Chiavette USB Wireless, compatibili con Mac, non se ne trovano manco a strapagarle.

Sono rimasto senza ADSL improvvisamente, ecco l’inghippo, e in attesa che me ne installino una nuova sopravvivo elemosinando un collegamento alla rete wireles del vicino.

Una pena. La ADSL del vicino viene usata soprattutto dai figli per scaricare di tutto e di più, quel poco che rimane di banda rende la navigazione una tristezza, in più mi arriva una tacca scarsa se le condizioni atmosferiche sono favorevoli, altrimenti di tanto in tanto va e viene con tutte le maledizioni del caso.

Ovviamente non posso protestare, ci mancherebbe, a caval donato non si guarda in bocca e comunque grazie a questo riesco ancora a comunicare, che non è poco.

Ho giurato a me stesso che non prenderò mai più un Mac che non abbia il collegamento Wireless incorportato.

Felini d’altura, si bissa.

OS X 10.8 Mountain LionGirano in rete quelli che dovrebbero essere i requisiti hardware minimi per poter utilizzare quello che sarà il nuovo OS X, il leone di montagna, Mountain Lion, il secondo felino d’altura dopo Snow  Leopard.

La faccenda non è del tutto chiara, nel senso che questi dovrebbero essere i requisiti per la versione ad uso e consumo degli sviluppatori, appena rilasciata, e non è detto che saranno gli stessi per la versione definitiva che arriverà a fine estate.

Il mio Mac Pro, classe 2006, si è immediatamente rattristato. Ho provato a spiegargli che io non sono uno sviluppatore, che non ho nessuna intenzione di installare un sistema operativo non ancora stabile, e che magari con l’estate i requisiti si allargheranno. Non c’è stato niente da fare.

Ho anche provato un bluff, senza successo: “non ho installato Lion, figurati se mi vado ad impelagare con un leone montanaro…”. Continua a Leggere →

Ciao, come posso aiutarti?
Powered by