Archivio | Pro

RSS per questa sezione

Questa categoria raggruppa tutte quelle che hanno a che fare con il mio lavoro.

Chi non mostra non vende

Perché un e-commerce non vende?

Francesca ha una piccola ma agguerrita attività commerciale, ed creato il suo sito di e-commerce.

Ha fatto tutto da sola, bene o male ha realizzato un sito decoroso ed i prodotti sono interessanti, ma passano le settimane e di ordini non se ne vedono.

È perché non ti conosce nessuno, gli hanno detto, e gli hanno venduto qualche centinaio d’Euro di annunci pubblicitari in rete.

Sono passate altre settimane, qualche visitatore in più grazie agli annunci, ma di ordini ancora neanche l’ombra.

Francesca, com’è logico che sia, comincia a pensare di aver buttato tempo e soldi, che questa cosa di vendere sul web sia solo una stronzata, o peggio l’ennesima presa per i fondelli.

Qualche negozio più avanti c’è il suo amico, che vende cialde per il caffè.

Ne vende parecchie tramite il sito, tanto che sta pensando, se le vendite sul sito aumentano ancora, di chiudere il negozio, che tra affitto e spese varie gli costa un botto, per dedicarsi solo al commercio sul web.

Francesca, che non è scema, qualche domanda comunque comincia a porsela: perché lui sì ed io no? Continua a Leggere →

Nuovi lavori, vecchie passioni

SEO per siti web nuovi o da recuperare

Oggi, ti sembrerà sicuramente strano, non ti parlerò di WordPress.

Piuttosto di una vecchia fiamma, professionalmente parlando, che da qualche giorno mi sta distogliendo da quello che è il mio lavoro principale.

Mi sto occupando di recuperare le sorti di un sito (ovviamente in WordPress) che ha visto giorni migliori, ma che per vari motivi ha perso visite e interesse.

Praticamente una ripartenza da zero o quasi, una rinascita se vogliamo, ma con la difficoltà aggiunta di tanti errori da recuperare. Tanti riguardo la SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), ma anche un approccio comunicativo tutto da rivedere.

Ma il primo passo è rimediare gli errori, a partire dalla struttura e dalla SEO.

Per me è come una nuova avventura, emozionante, ed una specie di viaggio nel passato. Continua a Leggere →

Duemilaquattordici, quasi duemilaquindici.

Ringraziamenti per Assistenza WordPress

Ultime ore di dicembre.

Tocca pure pensare a cosa scrivere per gli amici, i lettori ed i clienti che si affacciano da queste parti.

È davvero un compito ingrato, ma come esimersi? Pare brutto…

Ci ho pensato e ripensato, e non avevo voglia di scrivere le solita manfrine di quanto è stato bello il 2014, di quante cose abbiamo fatto insieme e di quante ne faremo l’anno prossimo.

Magari con un bel elenco degli articoli più letti del 2014, che fa tanto SEO opportunista.

Preferisco augurarti tutto il meglio, per il 2015 alle porte, con una cosa vera, e allo stesso tempo una delle cose più carine che mi sono capitate negli ultimi giorni.

Alessia, una giovane e simpatica grafica, a distanza di parecchi mesi mi ringrazia per l’aiuto sul suo WordPress, con una bella sorpresa che mi è arrivata per posta (quella dei postini, non quella elettronica).

Un pensiero inaspettato e davvero molto dolce, in tutti i sensi.

Un pensiero che mi ha fatto riflettere, in questi giorni di calma apparente, su tante cose, soprattutto sul mio approccio con il lavoro e con questo blog, pensieri di cui vedrete gli effetti già dalle prossime settimane.

Detto questo, spero davvero in un 2015 un po’ più luminoso per tutti, nonostante le nubi minacciose che ci circondano.

(Soprattutto per me, un pochino egoisticamente, che sono anni che mi sto facendo un culo tanto)

A proposito, della dolce selezione di Alessia, i miei preferiti sono sicuramente il fondente al peperoncino ed il nero al pistacchio.

Siti web aziendali e carta igienica

valore-hosting-sito-web

Aziende e professionisti con tanti buoni propositi mi contattano, soprattutto per migliorare prestazioni ed affidabilità dei loro siti ed e-commerce.

Spesso si appoggiato su hosting economici, dalle risorse estremamente limitate, dove i margini di intervento sono pochi (e dove non metterei il più bistrattato dei miei blog).

Rimanendo sempre su hosting condivisi, giusto per non spendere troppo che c’è la crisi, ci sono soluzioni decorose a cifre abbordabili.

Partiamo da 70-100 Euro/anno?

Per come la vedo io, è il minimo sindacale per poter cominciare a pretendere qualcosa. Continua a Leggere →

Facciamoci del male: le scuse per non avere un blog aziendale

Imparare scrittura blog aziendale

Io sono tra quelli spingono il blog aziendale, prima ancora di altri mezzi più modaioli sul web.

Non esito a definirlo uno degli strumenti più importanti della comunicazione in rete.

Ti dirò di più, secondo me il blog deve essere il centro di gravità della comunicazione aziendale in rete.

Quando un cliente mi chiede cosa può fare, per migliorare la sua presenza in rete, cerco sempre di spiegargli che è proprio dal blog che deve partire.

Qui cominciano le scuse. Continua a Leggere →

Ciao, come posso aiutarti?