Archivio Tag: eCommerce

WooCommerce: errori da evitare

Errori WooCommerce più comuni e facilmente evitabili

Dopo tanti interventi di assistenza su e-commerce realizzati con WooCommerce, ho stilato una piccola classifica degli errori più comuni che mi è capitato di dover risolvere.

Buona parte di questi errori riguarda soprattutto e-commerce realizzati in proprio, e fin qui non mi sconvolgo più di tanto.

Ben diverso quando invece si tratta di e-commerce realizzati da terzi, su commissione, e non sono pochi, qui le ingenuità sono decisamente molto meno perdonabili.

I diretti interessati possono provare e sbagliare sulla propria pelle, mossi magari dalla ricerca di una soluzione economica, in qualche modo sono giustificabili.

Per gli addetti ai lavori o presunti tali, invece, non ci sono scuse.

Anche i professionisti non sono esenti da errori, ovviamente, e soprattutto hanno sempre qualcosa da imparare, ma in questo caso alcune situazioni sono davvero insostenibili. Continua a Leggere →

Magento non è WooCommerce (e viceversa)

magento-vs-woocommerce

Va detto, a scanso di equivoci, che questo non è un confronto tra le due piattaforme (anche se sarebbe interessante).

Di recente incrocio Magento sempre più spesso, lungo la mia strada, di qui molte delle considerazioni che seguono, a vario titolo.

Parliamo sempre di chi si cimenta in proprio nella realizzazione di un e-commerce di tipo self-hosted, pubblicato cioè con mezzi propri presso il proprio hosting, e di due tra gli strumenti che possono servire a questo scopo: Magento e WooCommerce.

Magento è notoriamente più potente di WooCommerce, ciò nonostante WooCommerce è di gran lunga il più diffuso e utilizzato.

I motivi sono facili da immaginare: facilità di installazione, configurazione ed utilizzo, e non ultimo l’appoggiarsi sulla piattaforma WordPress, che di suo mette a proprio agio anche gli utilizzatori meno esperti.

Più o meno chiunque, con conoscenze minime, può cimentarsi con WordPress e WooCommerce, e riuscire a creare uno store più o meno semplice, bene o male funzionante.

(poi magari incappa in problemi o esigenze che richiedono il supporto di un professionista, ma intanto ha raggiunto il suo scopo)

Con Magento è tutta un’altra storia. Continua a Leggere →

Acquisti sul web: computer o smartphone?

Aumentare gli acquisti da smartphone e tablet

L’utilizzo del web da dispositivi mobili, smartphone e tablet, è in costante aumento, ma sembra che per gli acquisti sul web il computer tradizionale sia ancora lo strumento preferito.

Probabilmente dipende anche da una maggiore  sensazione di sicurezza, un elemento che gli smartphone ancora non riescono a infondere completamente negli utilizzatori.

I computer desktop, inoltre, sembra che agevolino maggiormente il confronto tra le offerte e la ricerca del prezzo migliore.

Certi carrelli infine, visti da smartphone, potrebbero far passare la voglia anche all’acquirente più compulsivo.

Seppur importante, quest’ultimo fattore non incide così tanto come alcuni vorrebbero far credere, perché la resa degli utilizzatori arriva spesso prima.

Nonostante questo, non dobbiamo assolutamente sottovalutare il sempre maggior utilizzo dei dispositivi mobili, e la percentuale degli utilizzatori che fa shopping anche da mobile, per quanto piccola, è destinata a crescere.

Nel nostro piccolo, possiamo contribuire a migliorare questa situazione, a nostro vantaggio. Continua a Leggere →

Chi non mostra non vende

Perché un e-commerce non vende?

Francesca ha una piccola ma agguerrita attività commerciale, ed creato il suo sito di e-commerce.

Ha fatto tutto da sola, bene o male ha realizzato un sito decoroso ed i prodotti sono interessanti, ma passano le settimane e di ordini non se ne vedono.

È perché non ti conosce nessuno, gli hanno detto, e gli hanno venduto qualche centinaio d’Euro di annunci pubblicitari in rete.

Sono passate altre settimane, qualche visitatore in più grazie agli annunci, ma di ordini ancora neanche l’ombra.

Francesca, com’è logico che sia, comincia a pensare di aver buttato tempo e soldi, che questa cosa di vendere sul web sia solo una stronzata, o peggio l’ennesima presa per i fondelli.

Qualche negozio più avanti c’è il suo amico, che vende cialde per il caffè.

Ne vende parecchie tramite il sito, tanto che sta pensando, se le vendite sul sito aumentano ancora, di chiudere il negozio, che tra affitto e spese varie gli costa un botto, per dedicarsi solo al commercio sul web.

Francesca, che non è scema, qualche domanda comunque comincia a porsela: perché lui sì ed io no? Continua a Leggere →

I love Instagram