Sogno di un WordPress di mezza estate

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Saper sviluppare bene per WordPress

Agosto è il mese ideale per lasciarsi andare a cose più leggere, anche sognare ad occhi aperti.

Sogni che non mancano da queste parti, per tutti i generi e per tutti i gusti, e ne ho uno pure riguardo WordPress.

Con il senno di poi, cioè con l’esperienza maturata su WordPress ed in particolare con WooCommerce, a suo tempo mi sarei dedicato di più alla programmazione, in modo da potermi destreggiare con abilità con il codice PHP.

Ora sono un tantinello datato per mettermi a studiare come meriterebbe.

Qualcosina con il codice me la cavo, riesco a districarmi quel tanto che basta per risolvere i problemi che mi si presentano, ma da li a saper sviluppare bene è un’altra cosa. Bisogna saper riconoscere i propri limiti.

Tant’è che, quando ho bisogno di fare cose impegnative con il codice, mi rivolgo a dei professionisti.

Il rimpianto, se così lo vogliamo chiamare, è che con l’esperienza maturata sui clienti, sulle loro esigenze, ora saprei adattare WordPress esattamente per quello che (mi) serve.

Ad esempio realizzerei i plugin per WooCommerce per tutte quelle caratteristiche comuni che mi vengono chieste dai clienti, lasciandomi la possibilità di personalizzarli su misura, senza dover adattare plugin commerciali di terzi che magari fanno mille altre cose, oltre quelle che realmente mi servono, con un inutile dispendio di energie e un sacco di codice in più buono solo per diminuire la sicurezza.

Plugin che sono sicuro farebbero la felicità di tanti utilizzatori WordPress e WooCommerce.

Forse mi manca di conoscere uno sviluppatore di belle speranze e volenteroso, magari giovane, ma che conosca bene il codex di WordPress e di WooCommerce. E che abbia voglia di dedicarcisi.

Magari si potrebbero realizzare dei bei plugin, basati sull’esperienza delle richieste qui da noi, e non sui mercati anglosassoni.

Magari ci si potrebbero fare pure due soldini, che non guastano mai.

Per ora rimane un sogno, però chissà…

Tags: , , , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. √ Saper sviluppare bene per WordPress e W... - 6 Ago 2013

    […] Se fossi uno sviluppatore di quelli bravi, ora saprei realizzare plugin per WordPress e WooCommerce che soddisfino realmente le esigenze dei clienti.  […]

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram