WooCommerce e le modalità di pagamento più comuni.

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Metodi di pagamento più usati con WooCommerce

WooCommerce di suo mette a disposizione i sistemi di pagamento più comuni per attivare fin da subito un e-commerce, ovvero il bonifico bancario, il contrassegno e Paypal, che probabilmente è il sistema di pagamento più utilizzato in rete.
Ci sarebbe pure l’assegno bancario, ma a dire la verità non mi è mai capitato di usarlo.

In teoria già così, con i sistemi di pagamento standard, puoi iniziare a vendere in rete senza grossi problemi. Bonifici e Paypal sono sistemi di acquisto ben noti da chi effettua acquisti on line.

Poi ci sono esigenze diverse, a seconda degli store, e prendo spunto da un recente articolo di WooThemes per elencare le più comuni, le possibili soluzioni e qualche considerazione.

Parliamo di soluzioni ottenibili con estensioni WooCommerce disponibili direttamente sullo store di WooThemes, a mio avviso la fonte più autorevole per questo tipo di risorse.

Va specificato, riguardo il prezzo indicato, che i plugin di WooThemes non sono commercializzati con un costo una tantum, li paghi e sono tuoi per sempre per intenderci. Sono invece caratterizzati da un costo annuo, che comprende assistenza e aggiornamenti. Se l’anno successivo non li si rinnova, i plugin continuano a funzionare ma non è più possibile chiedere assistenza ed aggiornarli, e con il tempo si potrebbe perdere la compatibilità con WooCommerce.

WooCommerce e pagamenti su abbonamento o sottoscrizione.

Riviste on line a pagamento, corsi di apprendimento in rete e quanto altro richieda una sorta di abbonamento o di pagamento ricorrente, WooCommerce Subscriptions è sicuramente la soluzione più versatile.

È un plugin molto costoso rispetto la media, 199 Dollari al momento di scrivere questo articolo, ma le sue potenzialità sono davvero importanti ed il mercato a cui si rivolge suppone che il costo venga ammortizzato velocemente.

Woocommerce e pagamenti in pre-ordine

Una soluzione che mi viene richiesta molto spesso, poter ordinare un prodotto, perché non ancora disponibile, o momentaneamente esaurito, effettuando un pre-ordine con un anticipo sul costo del prodotto.

WooCommerce Pre-Orders è sicuramente una buona soluzione, costa 129 Dollari e lo si può applicare sui singoli prodotti, si può decidere la percentuale di anticipo per l’acquisto ed indicare la data di disponibilità del prodotto, automatizzare la modalità di pagamento del saldo ed altro ancora.

WooCommerce, acconto di pagamento e/o rateizzazione.

Per quei casi in cui è richiesta la possibilità un acconto o di rateizzare un pagamento, WooCommerce Deposits costa 179 Dollari ed è una soluzione semplice e che potrebbe risolvere molte situazioni.
Per quanto riguarda la rateizzazione certo non sostituisce l’attività di una finanziaria preposta per questo tipo di attività, ma in quei casi dove è richiesto di “spalmare” il pagamento, ad esempio di un’attività professionale, durante lo svolgimento della stessa, può tornare molto utile.

Nessun pagamento, contattare il venditore per informazioni.

Ultima, ma non meno importante, la possibilità di esporre o meno il prezzo, ovvero la classica modalità catalogo, ma soprattutto al posto del classico pulsante di acquisto uno che faccia contattare direttamente il venditore per avere una quotazione, un preventivo, o semplicemente per instaurare una trattativa di acquisto privata.

A questo scopo, Catalog Visibility Options costa 49 Dollari ed offre diverse possibilità, dalla semplice modalità catalogo, senza prezzi esposti e con tutte le funzionalità del carrello disattivate, a pulsanti di acquisto alternativi.

Altre modalità di pagamento con WooCommerce.

Sul sito di WooThemes ci sono decine e decine di estensioni per gateway di pagamento diversi, devi solo provare a vedere se c’è quello che stai cercando, o qualche alternativa valida.

Tra le estensioni che mi è capitato di usare di più, di recente, il gateway di pagamento per Amazon è sicuramente uno dei più gettonati.

Fonti diverse di estensioni per WooCommerce.

Per alcuni, diverse estensioni vendute o distribuite direttamente da WooThemes hanno un costo troppo elevato, e cercano alternative più economiche.

Qui ci si potrebbe discutere per una vita, le estensioni servono per mantenere o potenziare un sistema che deve creare business, e queste voci vanno per forza considerate nei costi di realizzazione e di gestione di uno store on line.

La qualità di queste estensioni è importante, se non fondamentale. Devono creare vantaggi e non complicazioni, ed il prezzo è una conseguenza di questi ed altri fattori. Da non trascurare l’assistenza, più importante di quanto si pensi, e gli aggiornamenti di compatibilità.

Codecanyon offre un’alternativa di estensioni per WooCommerce decisamente ricca, ed a prezzi sicuramente molto più bassi. Bisogna essere molto oculati nella scelta, valutare compatibilità, frequenza di aggiornamento, feedback degli utilizzatori e qualità del supporto, altrimenti il rischio di buttare soldi e tempo è molto elevato.

Su Codecanyon poi è facile trovare estensioni WooCommerce che sembrano identiche a quelle vendute da WooThemes, ma non è sempre così, ad ogni modo in mezzo a tante estensioni qualcuna di pregevole la si riesce a trovare di tanto in tanto.

Tocca scrivere anche di quelli che rivendono le estensioni originali ad un costo molto più basso. Non fanno nulla di illegale, in teoria, ma di eticamente discutibile tanto.

Per non parlare poi di tutte quelle estensioni reperite per “vie traverse”, che contengono spesso sorprese…

Tags: , , , , ,

7 Risposte a “WooCommerce e le modalità di pagamento più comuni.”

  1. roberto 5 Lug 2016 at 15:41 #

    ciao roberto,
    approposito del pagamento… ho installato la nuova versione di woocommerce 2.6.2 e quando si seleziona il pagamento con bonifico, nella email che arriva c’e’ scritto una parte in inglese: Your order is on-hold until … ect … e sotto il mio testo in italiano ..

    ma non riesco a capire dove cambiare quelle due righe di testo in inglese prima dell’italiano ..

    stranissima sta cosa ma la versione 2.6.2 non e’ più tradotta in italiano??? in admin ad esempio trovo system status … e non stato del sistema … ti confermo che il mio admin e’ dettato in italiano ..

    mah misteri della fede..

    🙂 grazie 1000

    • Roberto Rota 5 Lug 2016 at 17:10 #

      Hai provato a forzare il download delle traduzioni di WooCommerce?

      rob

      • roberto 5 Lug 2016 at 17:24 #

        beh a dire il vero no … ma non la vedo neppure in amministrazione stato di sistema … ora tra l’altro lo vedo in italiano … mah …

  2. Alessandro 15 Set 2016 at 16:14 #

    Buonasera Rob, stavo proprio cercando stamattina in plugin per fare in mood di far pagare solo un acconto all’ordine, e il pre-order é proprio quello che cercavo, ma é possibile lasciare anche la possibilità di pagare per intero l’importo finale? Grazie mille

    • Roberto Rota 15 Set 2016 at 17:31 #

      Sì, se non ricordo male WooCommerce Deposit permette proprio di offrire al cliente le due opzioni, acconto o pagamento intero.

      rob

  3. Mario 14 Mag 2017 at 13:47 #

    Ciao Roberto, io avrei bisogno oltre che ai sistemi classici di pagamento, di dare l’opportunità al cliente di chiedere un preventivo sul carrello creato. Mi sembra che il plugin ” Catalog Visibility Options” faccia una cosa simile. Mi puoi consigliare cosa usare in merito?
    Ciao e grazie in anticipo

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram