Potrebbe piovere, predisponi un backup

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Importanza del backup in WordPress (e non solo)

Da un po’ di tempo a questa parte, quando devo installare un nuovo WordPress, che sia mio o di terzi, mi sono imposto una piccola regola che seguo scrupolosamente:

Prima di configurare qualsiasi cosa, configura una procedura di backup!

Non appena cioè il buon WordPress prova inutilmente a stupirti con il suo “gia fatto?”, al termine dell’installazione, io attivo un qualche backup completo, files e database.

Se ho accesso alla shell, faccio tutto con un paio di facili script gestiti da cron, altrimenti un bel plugin e mi tolgo il pensiero. I primi giorni, o comunque durante la configurazione del WordPress, con una frequenza molto alta, più volte al giorno per evitare di perdermi troppe ore di lavoro in caso di problemi, poi riduco la frequenza a seconda del caso.

Ultimamente, tra i plugin per il backup, uso BackUpWordPress, che mi genera un file compresso contenente la cartella dei files e il dump del database, ma la scelta è ampia se si sfoglia la directory dei plugin di WordPress alla voce “backup”. Ce n’è pure qualcuno che salva i backup sull’immancabile Dropbox.

Perché ho scritto questo post? Perché un paio di giorni fa questa piccola abitudine mi ha salvato il culo…

😉

Tags: , , , , ,

2 Risposte a “Potrebbe piovere, predisponi un backup”

  1. Paolo Portaluri 29 Set 2012 at 09:06 #

    Funziona anche in multisite?

    • robrota 29 Set 2012 at 21:50 #

      Non ti so dire, non ho mai avuto modo di provare

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram