Jetpack 3.4 protegge WordPress

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

Nuovo Jetpack con difesa da attacchi Brute Force

È disponibile la nuova versione di Jetpack by WordPress 3.4, il ben noto plugin tuttofare di Automattic, che si porta in dite una dozzina di bugfix e tre volte tante migliorie.

Jetpack 3.4 ormai conta ben 36 moduli, e questa nuova versione ne aggiunge uno che era atteso da tempo, da quando Automattic ha acquisito Parka, la società produttrice del plugin BruteProtect.

Protect, il nuovo modulo di Jetpack, è il risultato pratico di questa acquisizione, vediamo come funziona.

Il nuovo modulo Protect di Jetpack va attivato, e non richiede nessuna configurazione.

A differenza di altri plugin di protezione da questo tipo di attacchi, che valutano i tentativi di violare le password di WordPress sulla singola installazione, Protect utilizza una blacklist globale creata da tutti gli utilizzatori del modulo.

In pratica, un indirizzo IP che ha già provato a violare dei siti WordPress è già “marcato” come IP malevolo, e viene bloccato al primo tentativo su ogni altro WordPress che abbia il modulo Protect attivo.

In pratica, tutte le installazioni WordPress con il modulo Protect attivo collaborano alla stesura di una blacklist di cui beneficeranno tutti.

Jetpack by WordPress 36 apporta altre migliorie ai moduli già noti, ma la lista è talmente lunga che ti rimando al changelog del plugin.

Per come la vedo io, dopo diversi moduli dall’utilità discutibile, questo potrebbe essere un valore aggiunto.

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

CONTRIBUISCI A QUESTO SITO
Se il mio lavoro ti è stato di aiuto,
e vuoi che io continui a publbicare,
contribuisci allo sviluppo di questo sito
con una donazione su PayPal.

2 commenti su “Jetpack 3.4 protegge WordPress”

  1. Ciao Roberto,

    volevo chiederti in merito a JetPack se c’è un modulo che gestisce la pubblicazione in twitter ma con le Twitter Cards, ho provato recentemente ad installare il plugin molto decantato JM Twitter Cards ma nonostante abbia seguito il video di configurazione sul mio wordpress non ha mai funzionato, ho provato a contattare lo sviluppare sul blog di wordpress.org ma nessuna risposta, ho così dovuto disinstallarlo tu hai mai usato questo plugin???

    Grazie
    Paolo

    1. Ciao Rob,

      ti sei dimenticato di me….
      ad ogni modo utilizzeresti Jetpack solo per pubblicare in Facebook e Twitter, o preferiresti utilizzare plugin dedicati, se si quali plugin preferiresti usare per queste due attività ??

      a presto
      Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Mandami un messaggio

Ciao, come posso aiutarti?