La manutenzione di WordPress, questa sconosciuta…

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Assistenza e Manutenzione di WordPress

Quanto ti preoccupi della manutenzione del tuo WordPress? Secondo me ci sono dei momenti in cui ti penti di non averci pensato abbastanza.

Quando ti ritrovi con il sito o blog violato, ad esempio. Oppure dopo un aggiornamento di temi o plugin, e tutto funziona male, o peggio non funziona per nulla.

E via con sudori freddi e notti in bianco, smanettando spesso alla cieca, quando basterebbe davvero poco per non arrivare a queste situazioni limite.

Chi fa il mio lavoro è abituato ad essere interpellato soprattutto nei momenti di panico, e tante volte mi trovo di fronte a situazioni critiche, da mani nei capelli.

Rimettere a posto le cose, in questi casi, richiede parecchie ore di lavoro, e un conto salato.

Per non parlare dei casi davvero disperati, quando non c’è nemmeno uno straccio di backup da cui ripartire.

Pensa al danno che potresti subire se per caso il tuo database fosse irrecuperabile, poco importa se sei “solo” un blogger che cerca di emergere, o gestisci un avviato sito di e-commerce.

La manutenzione regolare di WordPress significa sicurezza

Basta davvero poco, controlli periodici e aggiornamenti regolari, eseguiti in sicurezza con le dovute precauzioni.

Senza parlare di backup pianificati e verificati con regolarità, anche questi fanno parte della manutenzione, una pratica fondamentale su cui molti ancora cascano dalle nuvole.

Se ti affidi ad un professionista per la manutenzione del tuo WordPress, saprà sicuramente individuare le problematiche di sicurezza della tua installazione, e consigliarti al meglio.

La manutenzione efficace di WordPress significa migliori prestazioni.

Effettuare la manutenzione di WordPress con regolarità vuol dire anche tenere il codice ed il database ottimizzati, a tutto vantaggio di prestazioni e stabilità.

Il professionista è in grado di valutare i limiti e l’utilizzo delle tue risorse, ha l’esperienza necessaria per valutare i colli di bottiglia del sistema, specie quando si è passati da un’installazione selvaggia di temi e plugin, e suggerirti delle alternative migliori.

La manutenzione di WordPress fa risparmiare tempo e denaro.

Poco importa che tu sia un blogger o un commerciante on line, i malfunzionamenti del sito possono causare anche lunghi periodi di invisibilità in rete, con tutto quello che ne può conseguire, in termini di posizionamento sui motori, reputazione e mancata soddisfazione di lettori e clienti.

È buona regola pensare alla manutenzione anche in questo senso, e non solo per il tempo e il denaro che puoi perderci per ripristinare un malfunzionamento.

Contattami se vuoi maggiori informazioni sulla manutenzione professionale di WordPress:

Tags: , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. √ Manutenzione di WordPress, quanto ci pe... - 20 Feb 2014

    […] La manutenzione di WordPress è importante, tiene il sistema in ordine ottimizzando le prestazioni, e mette al riparo da brutte sorprese. Ma va fatta bene!  […]

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram