WordPress e la ricerca che verrà

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

Estendere la ricerca di WordPress

Le funzionalità di ricerca probabilmente sono il maggior punto debole di WordPress, non è un mistero. Non è possibile, ad esempio, cercare in commenti ed immagini, limitazioni pesanti per un CMS.

Per fortuna che, da qualche versione a questa parte, qualcosa si sta muovendo, ne avevo già scritto al rilascio della versione 3.7.

Il traguardo si chiama OmniSearch, un sistema di ricerca che permetta di cercare ovunque, in ogni tipologia di contenuti, che vedrà la luce probabilmente per gradi, iniziando già con WordPress 3.9, per arrivare a completo regime nella versione 4.0.

Nel frattempo, ci sono alcuni sistemi che permettono di avere una ricerca più performante su WordPress, come integrare la ricerca di Google, oppure utilizzare dei plugin.

Personalmente non amo moltissimo questa categoria di plugin, preferisco utilizzare Google nel caso, ma ho dovuto utilizzarli in qualche occasione e vi elenco quelli che ho provato:

I plugin hanno caratteristiche diverse, ma di base offrono tutti la possibilità di estendere la ricerca in commenti, categorie, tag ed altri dati.

Relevanssi è probabilmente il plugin più noto,  sostituisce completamente le funzioni di ricerca di WordPress, ma ho notato che influisce sensibilmente nelle prestazioni generali.

Il miglior compromesso mi è sembrato Search Everything, si appoggia alla ricerca di WordPress, ed il decadimento delle prestazioni mi è sembrato minore.

Essendo abbastanza diversi tra loro, consiglio di valutare attentamente caratteristiche e funzionalità prima di adottarne uno.

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

CONTRIBUISCI A QUESTO SITO
Se il mio lavoro ti è stato di aiuto,
e vuoi che io continui a publbicare,
contribuisci allo sviluppo di questo sito
con una donazione su PayPal.

1 commento su “WordPress e la ricerca che verrà”

  1. Pingback: √ Cosa deve cambiare, e pure in fretta, su WordPress | Roberto Rota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Mandami un messaggio

Ciao, come posso aiutarti?