WordPress, non solo blog?

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

WordPress ThemesOggi ragionavo sulla possibilità di utilizzare WordPress in situazioni diverse dal classico blog.
È vero, ci sono temi che rendono WordPress molto adatto in tante situazioni, ma alla fine sempre un blog rimane di base, e non può essere diversamente dato che la sua struttura è espressamente studiata per questo scopo.
Pensavo però ad un sito aziendale, istituzionale, con non troppe pagine, ed una o più sezioni informative, queste sì sullo stile blog, news e FAQ ad esempio.

Non credo sia una “mission impossible”…

Con un tema realizzato ad arte, che giochi sapientemente con le pagine per i contenuti istituzionali e i post per  le sezioni informative, a mio avviso si potrebbe arrivare ad una situazione interessante, senza troppi compromessi.

La domanda immagino sorga spontanea: perché tanto lavoro di personalizzazione quando si potrebbe realizzare un codice personalizzato ad-hoc?

La prima risposta è quasi sentimentale:

Perché amo particolarmente WordPress.

Poi perché non sono uno sviluppatore e non sarei capace di realizzare due righe codice in PHP che funzionino, bischerate a parte, ma soprattutto perché non non amo essere  legato mani e piedi per un qualsivoglia problema, implementazione o qualsiasi cosa mi possa venire in mente.

In seconda battuta perché potrei sfruttare tutta la potenzialità degli infiniti strumenti di WordPress, che permettono di fare praticamente qualsiasi cosa con estrema facilità.

Infine, ma non ultima, la sicurezza di un codice testato e continuamente aggiornato, una garanzia.

Ritornando sulle problematiche di realizzazione, anche confidando solo sulle mie limitate capacità di scripting avrei già in mente come gestire il tutto, ad esempio grazie a dei condizionali in PHP gestire le sidebar affinché si adattino di volta in volta alle situazioni, e con dei template differenti per categoria differenziare le news dalle FAQ, e via dicendo.

Un’idea così malsana?
So che molti mi diranno di si, ma mi piacerebbe avere comunque un parere motivato, magari dagli addetti ai lavori…

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

CONTRIBUISCI A QUESTO SITO
Se il mio lavoro ti è stato di aiuto,
e vuoi che io continui a publbicare,
contribuisci allo sviluppo di questo sito
con una donazione su PayPal.

3 commenti su “WordPress, non solo blog?”

  1. A me, invece, piacerebbe tradotto in pratica quello che hai in testa.
    Giusto mi toccherà allestire un piccolo sito per una agenzia di assicurazioni (dove lavora Anna) e sto pensando come potrei farlo con WOrdpress. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Mandami un messaggio

Ciao, come posso aiutarti?