C’è un delfino in WooCommerce 2.5

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

Rilasciato WooCommerce 2.5

Mi verrebbe da chiamarlo “delfino curioso”, ma il nome in codice di WooCommerce 2.5 “Dashing Dolphin”, anche se sempre di delfini si tratta, vuol dire un’altra cosa.

Ad ogni modo è stato appena rilasciato WooCommerce 2.5, major release del noto sistema di e-commerce per WordPress, che si porta in dote molte novità.

Prima fra tutte un aumento delle prestazioni generali, ma quella che mi piace di più è la WooCommerce CLI, la possibilità cioè di intervenire su WooCommerce anche da riga di comando, che sicuramente farà la gioia dei possessori di store molto grandi, purché dotati di accesso terminale. Non per tutti quindi…

Chi volesse spulciare la lista delle principali novità può andare sull’annuncio di rilascio di WooCommerce 2.5.

Non farti prendere dal grilletto facile!

Resisti, so che la tentazione di pigiare “aggiorna” è tanta, ma è consigliabile attendere prudentemente qualche giorno prima di procedere, e pure prendere qualche precauzione:

  1. Le major release di WooCommerce sono note per soffrire di problemi di gioventù
  2. Verifica la compatibilità di tema e plugin con la nuova versione di WooCommerce
  3. Effettua un backup completo di files e database!

Naturalmente, per i più curiosi, nulla vieta di provarlo in un’installazione di test. Anzi, se fosse un clone del sito in produzione potrebbe svelare eventuali problemi.

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

CONTRIBUISCI A QUESTO SITO
Se il mio lavoro ti è stato di aiuto,
e vuoi che io continui a publbicare,
contribuisci allo sviluppo di questo sito
con una donazione su PayPal.

10 commenti su “C’è un delfino in WooCommerce 2.5”

  1. Ciao Rob, sul mio sito utilizzo immagini prodotti verticali e orizzontali e quindi la pagina shop non è molto ordinata, per cui ti chiedo se è possibile dare un ingombro massimo alle immagini senza tagliarle (crop).

    1. Ciao Luigi, se il tema utilizza le impostazioni immagini definite in WooCommerce puoi togliere la spunta sul crop e poi usare i CSS per gestire posizionamento e misure, se invece applica dei filtri bisogna andare a modificare quelli.

      rob

  2. Grazie del consiglio, Storefront spero non crei problemi (come Artificer) che poi in Search Console in Dati strutturati > hentry (Markup: microformats.org) vengono rilevati errori? Quali:
    Manca: author
    Manca: entry-title
    Manca: updated

    1. Ciao Alfredo, Artificier è un tema molto vecchio di quando woothemes faceva temi orribili (per me), e non è stato aggiornato dal settembre scorso. Storefront invece è parte del loro core business…

      Quei problemi però potrebbero anche essere causati da dei plugin.
      rob

  3. Ciao notavo che i temi gratuiti di Woocommerce sono un pò vecchiotti, restano secondo te affidabili e sono realmente oggi ancora completamente SEO friendly? Come alternative quali altri temi compatibili al 100% con Woocommerce (magari possibilmente free) suggeriresti in base alla tua esperienza?

    1. Ciao Alfredo, con i temi e WooCommerce bisogna essere molto attenti, la compatibilità dei temi con il plugin è importantissima per il corretto funzionamento dello store, specie se il tema sovrascrive i template del plugin.

      Con i temi gratuiti non c’è garanzia in questo senso, purtroppo, spesso gli aggiornamenti latitano e alla lunga la compatibilità va a farsi benedire.

      L’unico tema gratuito che io uso e consiglio, anche se è gratuito fino ad un certo punto perché se vuoi evolverlo con i suoi moduli alla fine devi pagare quelli, è Storefront di WooThemes, che oltre ad essere sempre aggiornato ha doti interessanti in fatto di stabilità e prestazioni.

      Roberto

  4. Ciao Roberto,
    grazie come sempre dei tuoi preziosi consigli, avrei una piccola domanda da chiederti..

    Vorrei cambiare la label relativa la parola “Per saperne di più” che woocommerce pubblica quando il prodotto non è acquistabile, vorrei modificarla con “Prenota”, sono andato nella directory: wp-content/languages/plugins, dove ho cercato di modificare con Poedit la voce che ho trovato nel file woocommerce-it_IT.po, ho quindi generato anche il medesimo file .mo, ma non è cambiato nulla l’etichetta è rimasta tale e quale.

    Ho sbagliato qualcosa??

    Grazie
    Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Mandami un messaggio

Ciao, come posso aiutarti?