Archivio Tag: Internet

Salve, ho un problema con la posta elettronica…

help desk - ce la posso fare a non impazzire

  • Cliente – Salve, ho un problema con la posta elettronica.
  • Io – Buongiorno, mi dica pure…
  • Cliente – Quando cerco di spedire un messaggio mi appare una finestra di errore.
  • Io – Che tipo di errore? Mi legga la descrizione…
  • Cliente – Ah non lo so, l’ho chiusa la finestra (di errore).
  • Io – È un’informazione importante, provi a mandare un nuovo messaggio che vediamo se le ritorna di nuovo.
  • Cliente – Ah non posso, adesso sono fuori ufficio.
  • Io – (ma vaff…)

L’insostenibile sicurezza dei dati in rete

Dati personali in rete

Quanto si preoccupano gli utenti dei loro dati in rete e delle modalità con cui vengono conservati?
Poco, sembrerebbe. La recente violazione del PlayStation Network e relativo furto di dati ha evidenziato ancora una volta quanto, oltre alla sicurezza dei sistemi, sia da prendere in seria considerazione anche la sempre maggior crescente facilità con cui gli utilizzatori della rete affidano i propri dati personali, e le proprie carte di credito, in mano a strutture che, per quanto possano avere dei nomi altisonanti a garanzia, non possono certo offrire la sicurezza assoluta sulla non violabilità dei loro sistemi. Sony è solo il caso più recente, ma ha avuto illustri precedenti e non sarà certo l’ultimo.

La differenza di usi e costumi rispetto non molti anni addietro è sconcertante, dalla assoluta diffidenza riguardo i pagamenti su Internet, tanto da scoraggiare le attività commerciali in rete, agli estremi opposti di eccessiva facilità e fiducia, spesso senza alcun controllo sull’affidabilità e la proprietà dei sistemi.

Sconcertante l’età media, sempre più bassa, di chi dispone di una carta di credito per acquisti e, soprattutto, giochi on line, e la mancanza pressoché totale dell’esercizio di un controllo parentale nel caso di minori.

Ancora più sconcertante la scarsa attenzione, alle volte completa indifferenza, dei media di informazione tecnologica riguardo temi etici e sociali sull’utilizzo (e sugli utilizzatori) della tecnologia in rete quando si tratta di dati personali e dei soldi degli utenti. Quello che conta è che i servizi siano ripristinati e attivi nel minor tempo possibile, il resto non sembra affar loro. Businness docet.

“durante una conferenza stampa, il capo di PlayStation Kaz Hirai ha dichiarato che gli account di dieci milioni di utenti potrebbero essere compromessi, carte di credito incluse.
Si è saputo da subito che le carte di credito erano a rischio, ma questa è la prima volta che Sony dà numeri precisi riguardo agli account vulnerabili.”

Leggi tutto su Gizmodo IT.

“Ora la parola passa alla giustizia nel caso di furto dei dati ai danni del Playstation Network e di Qriocity, due servizi di Sony. I dati di 77 milioni di utenti carte di credito comprese sono stati compromessi. Gli utenti italiani interessanti in questo grave caso di “Data breach” potrebbero essere circa 1,5 milioni, di cui circa il 70% rientra nella categoria dei frequentatori abituali. I dati violati sarebbero: nome, indirizzo email, data di nascita, password, login e online ID del network, e perfino i dati della carta di credito utilizzata per gli acquisti online. Alcuni servizi di PlayStation Network e Qriocity torneranno a funzionare entro una settimana secondo il PlayStation Blog. I dati delle carte di credito sul database delle carte di credito erano cifrati, ma il caso del trafugamento finisce sotto inchiesta in tutto il mondo.”

Leggi tutto su: ITespresso.it.

Passata la pasqua, ritornano i problemi di posta elettronica…

Il fine settimana pasquale, allungato dalla pasquetta, si è concluso degnamente con un giretto in moto verso l’Abetone e una fiorentina sanguinolenta degna di speciale menzione, con annesso il piacere di cuocersela in una bella griglia con brace di legna. Lo so, non dovrei manco guardarle, ma non dovrei guardare nemmeno caffè e alcolici, fumare, e un sacco di altre cose…

Posta elettronica, server mail e AntiSPAMLa settimana inizia con i soliti problemi di server mail aziendali gestiti con i piedi e/o abbandonati a se stessi, e con i titolari degli stessi che si lamentano che non inviano o ricevono messaggi importanti. Hai voglia a spiegar loro i motivi, con tanto di documentazione, non capiscono (o non vogliono capire), il loro server di posta è sempre andato bene e così deve continuare ad andare.

Ho deciso di cominciare a scrivere qualche post relativo a questi problemi. In questo modo, ai prossimi che mi rompono le scatole con pretese assurde, gli giro dei semplici link. Risparmiando tempo e incazzature, spero.

Sono cose semplici e volendo pure banali, ma sono le prime ad essere trascurate.

Sono sempre più infastidito dalla superficialità con cui viene trattato l’argomento, sia dai titolari delle aziende che hanno servizi di posta in rete locale, sia dai presunti consulenti/tecnici che hanno effettuato l’installazione o che si occupano del mantenimento di questi server.

Geek al femminile

Girl Geek Life

Chi ha detto che tecnologia e digitale sono prerogativa di noi maschietti? Molto spesso il gentil sesso è estremamente competente, più di molti maschietti che si leggono in giro, e soprattutto ha prospettive ed  angoli di lettura che mostrano una sensibilità importante, e rivelano particolari che a noi rudi sfuggono.

Mi piace seguire il blog Girl Geek Life, un gruppo di Girl Geek ben motivato e con le idee chiare.

Tra le ultime cose, tra gli argomenti che seguo maggiormente, segnalo:

Firefox 4 è davvero un missile, ma…

Firefox 4

Installato il nuovo Firefox 4, su Mac e PC.

Mantiene le promesse, almeno quelle sulle prestazioni, è davvero un fulmine nell’aprire le pagine.

Interessante il discorso della sincronizzazione, ma mi spaventa non poco la funzione di salvataggio delle password dei siti sui server di Mozilla. Questa per ora la lascio chiusa nel cassetto…

Ciao, come posso aiutarti?
Powered by