Archivio Tag: Android

L’iPad che vorrei…

Io mi trovo bene con il mio iPad, molto bene.
Mi trovo altrettanto bene con Android, tanto che per telefono non ho un iPhone, ma un Galaxy S2.
Con queste premesse, il tablet che vorrei dovrebbe essere un po’ questo e un po’ quello.
Di base un iPad, con qualcosina in più che ho ritrovato su un tablet con Android, e più precisamente un Galaxy Note 10.1
La prima delle cose che vorrei sul mio iPad la trovate qui, nel mio nuovo blog su Tevac.

La sincronizzazione quasi perfetta

Sincronizzare dati tra OSX, iOS e Android

La convivenza tra Mac, iPad e Android sta diventando sempre più agile e felice, e soprattutto più produttiva, grazie a sincronizzazioni incrociate tra iCloud e Google.

I calendari si sincronizzavano bene anche da prima, il mio calendario principale è quello di un account gmail che i calendari di iOS e OS X gestiscono senza problemi da diverso tempo.

I contatti fino a qualche giorno fa richiedevano pratiche laboriose, che non si potevano propriamente definire una sincronizzazione a meno di non ricorrere a giri strani utilizzando le impostazioni di un account Exchange, soluzione spesso problematica, o qualche app di terze parti. Ora si contatti sono felicemente sincronizzati senza tanti giri trasversali, grazie all’adozione da parte di Google del protocollo CardDAV. Qui è spiegato tutto (in inglese) e c’è un link con le istruzioni, molto semplici, per configurare iOS alla bisogna.

I preferiti rimangono lo scoglio ancora da superare, ma per me non rappresentano un grosso problema. Io sincronizzo solo tra i Mac e l’iPad con iCloud, sull’Android mi viene faticoso navigare sullo smartphone, anche se le dimensioni del display del Galaxy S2 sono abbastanza generose.

(Photo credits: AP Photo/Mike Fiala)

Ah però, il Samsung Galaxy…

Mini recensione Samsung Galaxy Tab - Confronto iPad e Samsung Galaxy Tab

Prendi un iPad in mano e tutti i tablet che puoi aver visto, anche solo in foto, passano nella categoria “resto del mondo”. In effetti l’iPad è un bel vivere.

Avevo solo letto o sentito parlare del Galaxy Tab di Samsung, e il fatto di avere “solo” 7 pollici rispetto ai quasi 10 di iPad già te lo immagini come troppo piccolo per farci le stesse cose che ci fai con iPad. Una mezza misura tra uno smartphone e un tablet.

Oggi in un centro commerciale c’era un Galaxy Tab esposto, acceso e soprattutto palpeggiabile!

Lo accendo, e mi sembra di avere davanti il mio telefono, con il suo bell’Android, e questo suona già familiare, difatti lo esploro senza difficoltà. Lo giro e lo rigiro, apro applicazioni, browser e tutto quello che trovo sui vari desktop.

Il display non è quello di iPad, ma rende bene, è abbastanza luminoso e contrastato. La risposta ai comandi, specie lo scorrimento tra finestre, non è così fluida come sull’iPad, ma è chiaro che se sei abituato al meglio poi tutto il resto fa difetto.
Io credo che se non avessi usato prima iPad l’avrei trovata una scorrevolezza accettabile.

Le dimensioni, dopo un po’ che ci armeggi, non sono poi così ridotte. Magari con VNC il desktop remoto potrebbe risultare sacrificato, ma per l’uso comune credo sia un buon compromesso, qualcosa di più grande e comodo da leggere (e scrivere) rispetto ad uno smartphone, meno ingombrante di di un iPad, che o lo tieni in borsa o lo tieni in mano.
Non ho provato per non allarmare la sorveglianza, ma secondo me il Galaxy entra nella tasca di una giacca.

Il Galaxy poi è volendo anche un telefono, ed il volendo è solo per le dimensioni che non lo fanno un telefono da tenere in tasca tutti i giorni, ha la foto(video) camera con flash e pure una frontale, la memoria è espandibile e dispone di porte USB  micro standard. Compensa con un po’ di tecnologia la differenza estetica e funzionale rispetto ad iPad. Ed è un Android, che sta diventando suo malgrado l’emblema di un certo modo di vedere/vivere la tecnologia.

Insomma, l’iPad è bellissimo e non ci piove, ma su Galaxy Tab di Samsung potrei anche farci un pensierino…

Ciao, come posso aiutarti?
Powered by