Archivio Tag: AdWords

Google Tag Manager è utile assai.

Google Tag Manager per inserire script e codici di monitoraggio facilmente

Ho conosciuto Google Tag Manager grazie a alle agenzie di marketing, che mi chiedono sempre più frequentemente di inserire codici di monitoraggio di ogni genere nei siti dei loro clienti di cui seguo la manutenzione e l’assistenza.

Pixel di Facebook, Analytics, remarketing, Adwords e via di seguito, ogni campagna vuole il suo script di monitoraggio.

Per non parlare poi di quelli che non hanno le idee molto chiare, il cliente gli ha chiesto il tal servizio e non lo hanno mai fatto.

Ti chiamano tentando un approccio professionale, ma hanno l’approccio di chi, nemmeno troppo velatamente, ti sta chiedendo di spiegargli come funzionano queste cose.

Il bello di Google Tag Manager è che puoi mettere queste persone in grado di inserire in autonomia i propri script sul sito. Hai presente la pubblicità dell’incontentabile che vuole il panino? Fattelo tu…

Ad ogni modo, Google Tag Manager ti permette di gestire tutti gli script di monitoraggio, e non solo quelli, senza mai mettere mano al codice del sito.

In quei siti dove le attività di marketing sono particolarmente numerose, ho il sospetto che aiuti pure a mantenere con le prestazioni generali del sito.

Provare per credere, io non riesco più a farne a meno.

 

WordAds, gli annunci pubblicitari di WordPress per tutti (o quasi).

Annunci WordAds per guadagnare con blog e siti WordPress

Per chi vuole monetizzare il proprio sito WordPress, e cerca un’alternativa ad AdWords di Google, può dare un’occhiata al programma WordAds di Automattic.

Nato come sistema di annunci pubblicitari per i siti residenti sulla piattaforma WordPress.com, WordAds è disponibile ora anche per tutti (o quasi) i siti WordPress. Lo ha annunciato la stessa Automattic, e le somiglianze con il più noto sistema di annunci Google non riguardano solo il nome del servizio.

Per attivare WordAds su un sito WordPress gestito in proprio, occorre installare il plugin gratuito AdControl, quindi occorre registrarsi sul sito WordAds per l’attivazione, ed infine è richiesta la presenza di Jetpack by WordPress, il ben noto plugin tuttofare di Automattic.

Fin qui la parte tecnica, ma i requisiti non finiscono con l’installazione dei plugin e la registrazione, ci sono dei requisiti minimi che riguardano le caratteristiche dei siti che vogliono avvalersi degli annunci WordAds. Continua a Leggere →

Dentro AdWords, il nuovo blog targato Google

dentro-adwordsPer gli appassionati e per gli addetti ai lavori di webmarketing, settore dove Google grazie ad AdWords e AdSense è sicuramente un punto di riferimento per tutti, la stessa Google sforna un blog informativo in italiano per rimanere, parole sue, più vicina agli operatori del settore, anche agli inserzionisti più piccoli, con informazioni e novità sul mercato del Pay Per Click.

Dentro AdWords è un’evoluzione del blog Aqua, più diretto alle agenzie, che si trasforma per accogliere il maggior numero di inserzionisti ed interessati.

Tanti articoli, e soprattutto seminari, dai titoli estremamente interessanti, sono il patrimonio iniziale di questo nuovo prodotto, che ha tutte le carte in regola per diventare ottimo materiale di studio e di approfondimento.

Microsoft e Yahoo, questo matrimonio s’ha da fare…

Accordo Microsoft YahooCi sono parecchi interessi in ballo,  e sembra interessante la prospettiva che si profila all’orizzonte grazie a questo accordo tra Microsoft e Yahoo!, accordo che pone le basi per una operazione, almeno sulla carta e speriamo anche nei fatti, di grande respiro.
A farne i danni, se così si può dire e nel caso fosse possibile, è il gigante Google che vede minato il suo predominio sulla ricerca e sul business dell’advertising online annesso.

Motori di ricerca e Advertising online

Per andare nei dettagli bisognerebbe essere esperti di mercato e io me ne guardo bene dal spacciarmi per tale, ma da quel che leggo e che mi pare di capire gli accordi sono che il motore di riferimento diventerà Bing, ovviamente verrebbe da dire, e Yahoo! diventerà la parte commerciale dell’advertising online per entrambe le aziende, creando di fatto una alternativa a quello che ad oggi sembra essere il monopolio, almeno come forza, formato da AdSense e AdWords di Google.
Continua a Leggere →

I love Instagram