Dimmi che PHP usi e ti dirò chi sei…

Ultima modifica il 11 Novembre 2020

Ma tu lo sai che versione di PHP viene utilizzata nel tuo sito?

Magari sei attentissimo agli aggiornamenti di temi e plugin, però non hai mai controllato le versioni degli elementi che sono il cuore ed il motore del tuo sito, dal server web a MySQL, e ovviamente PHP.

Per fortuna che WordPress dalla versione 5.1 ha introdotto Site Health, una verifica basica ma importante dello stato di salute del sito, e tra i controlli c’è pure la versione PHP.

La versione giusta di PHP per WordPress

Cosa cambia con gli aggiornamenti del PHP.

PHP si evolve in continuazione, e su più versioni contemporaneamente.

Le versioni più recenti portano nuove funzioni e significative migliorie alle prestazioni.

Gli aggiornamenti WordPress e PHP vanno a braccetto.

Man mano che WordPress viene aggiornato, cambia anche la versione di PHP consigliata.

Il team di sviluppo di WordPress lavora in funzione dell’ottimizzazione del codice, facendo riferimento alla versione PHP stabile più performante, in modo da ottenere il meglio in termini di funzionalità e prestazioni.

Site Health, invece, ti avvisa direttamente in bacheca se il tuo sito è a rischio sicurezza, quando viene utilizzata una versione di PHP a rischio (peccato venga ignorato il più delle volte).

A volte mi capita di trovare ancora situazioni davvero al limite, siti (non aggiornati da anni) dove si utilizza ancora la vecchia versione 5.6 o peggio versioni precedenti.

Cosa c’entra la sicurezza con le versioni di PHP?

Man mano che nuove versioni diventano stabili e utilizzabili, le versioni più vecchie finiscono in un primo stadio in cui ricevono solo aggiornamenti di sicurezza.

Nel giro di qualche mese, il loro ciclo vitale finisce definitivamente, passando allo stato di “End of Life”, cioè sono considerate versioni morte, e non vengono più aggiornate nemmeno per la sicurezza.

Sul sito ufficiale è disponibile una tabella delle versioni PHP supportate e non, sempre aggiornata.

Ovviamente le versioni PHP “End of Life” non dovrebbero essere utilizzate, purtroppo nella realtà non è così, risultando ancora disponibili nei servizi di hosting.

Come scoprire la versione di PHP utilizzata sul tuo WordPress.

Basta andare nella bacheca di WordPress, selezionare la voce “Stato di Salute” del menu “Strumenti”.

Nel tab “Informazioni”, alla voce “Server”, è indicata la versione PHP utilizzata, come evidenziato nella prossima immagine.

In alternativa, anche molti plugin e temi nelle loro impostazioni offrono queste informazioni. Lo fanno sicuramente WooCommerce e WPML, ma la lista è lunga.

Nel caso di una versione di WordPress datata, e se nessun altro elemento offre queste informazioni, si può ricorrere al buon vecchio sistema di creare un file nella cartella principale del sito, esempio test.php, che contenga solo questa istruzione:

<?php phpinfo() ; ?>

Una volta lanciato con il browser, esempio https://nomesito.it/test.php, questa pagina restituirà versione e configurazione di PHP, e tanti altri parametri utili.

Come cambiare la versione di PHP.

Prima di vedere come effettuare l’aggiornamento, ricordati di fare un backup di sicurezza di file e database, non si sa mai.

Negli hosting le modalità di gestione della versione PHP dipendono dal provider.

A differenza delle versioni di Apache (o Nginx) e MySQL (o MariaDB) che solitamente non possono essere gestire in autonomia, solitamente il pannello di controllo dell’hosting permette la scelta tra diverse versioni di PHP.

Pannelli di controllo come cPanel o Plesk permettono di cambiare la versione di PHP molto agevolmente, e in genere è simile anche per i pannelli di controllo personalizzati come Siteground, Kinsta o Aruba.

Su Aruba, ad esempio, avviene direttamente dall’interfaccia di amministrazione dell’hosting (Gestione Hosting Linux > Strumenti e Impostazioni). L’immagine è datata, come le versioni PHP indicate, ma il sistema non è cambiato molto:

Modificare versione PHP su Aruba
Pannello di controllo Aruba per la gestione della versione PHP

In ogni caso, bisogna sempre fare riferimento alle istruzioni fornite dal servizio di hosting.

E se qualcosa va storto con l’aggiornamento di PHP?

È chiaro che l’aggiornamento della versione PHP, come tutti gli aggiornamenti software, pur essendo una pratica molto collaudata presenta qualche incognita, quindi non ti scordare mail la regola base di tutti gli aggiornamenti in sicurezza:

Fai sempre un backup completo!

I problemi però di solito non sono causati dalla versione PHP, ma dalle versioni di WordPress o di plugin utilizzati, per non parlare dei temi o plugin praticamente abbandonati, che non vengono aggiornati da parecchio tempo dagli sviluppatori.

È un problema di compatibilità: cambia il motore, anche il codice deve essere compatibile con le nuove caratteristiche.

Se riscontri problemi dopo aver aggiornato PHP, è probabile che WordPress, il tema o un plugin non sia compatibile con la nuova versione.

Cosa bisogna fare in questo caso?

  1. Verifica che WordPress, temi e plugin siano aggiornati all’ultima versione, se non lo sono aggiornali.
  2. Verifica che il tema o qualche plugin sia stato aggiornato di recente, se sono stati abbandonati sostituiscili con qualcosa di analogo, più recenti e compatibili.
  3. Nella peggiore delle ipotesi, ripristina la vecchia versione PHP, nello stesso modo in cui l’hai aggiornata, e tutto dovrebbe funzionare come prima.

Per concludere, consigli e precauzioni su PHP e WordPress.

  1. La versione PHP consigliata da WordPress è sempre quella da preferire, ma WordPress funziona anche con versioni inferiori. Assicurati però che non sia una versione End of Life.
    Io preferisco usare sempre l’ultima versione stabile disponibile.
  2. Il cambio di versione in genere è immediato e indolore, ma per sicurezza è sempre consigliato un backup di file e database, che non si sa mai.
  3. Se il tuo hosting  usa una versione obsoleta di PHP, e non ti permette di cambiarla, o non vuole saperne di aggiornare i suoi sistemi in tempi ragionevoli, forse è il caso che pensi ad un’alternativa…
Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

DAI IL TUO CONTRIBUTO

Se il mio lavoro ti è stato di aiuto, contribuisci alla continuità di questo sito.
Basta una piccola donazione su PayPal, una pizza e una birra alla tua salute!

27 commenti su “Dimmi che PHP usi e ti dirò chi sei…”

  1. Ma se faccio un upgrade del php e scopro che qualcosa non funziona posso tornare indietro senza compromettere il sito? (sono su aruba)

    1. Sì, puoi tornare indietro senza problemi, non è una decisione irreversibile.

      Ma visto che Murphy è sempre in agguato, io un bel backup prima di procedere lo farei comunque 😉

      rob

  2. Ciao Roberto,
    ho un sito wp su aruba.
    Funziona regolarmente ed è online.
    Tento di fare l’ accesso come administrator ma mi si presenta il seguente errore.
    “”Internal Server Error
    The server encountered an internal error or misconfiguration and was unable to complete your request.
    Please contact the server administrator at postmaster to inform them of the time this error occurred, and the actions you performed just before this error.
    More information about this error may be available in the server error log.”””
    Ho letto vari post e aperto un ticket con aruba dove mi suggeriscono di portare la versione di PHP alla 5.3.
    Volevo chiederti se cambiando la versione di php c’è la possibilità che perdo anche la funzionalità del sito o la formattazione delle pagine?
    Grazie ,
    Marco

    1. Prima di aggiornare il PHP sarebbe bene che tu risolvessi l’errore, attivando il debug di WordPress dovresti reperire le informazioni necessarie.

      Per caso stai usando un hosting Windows? Altrimenti non vedo motivi particolari per usare il vecchio e decrepito PHP 5.3, naturalmente devi avere WordPress, temi e plugin abbastanza recenti.

      Se stai usando un hosting windows invece è normale che se tenti di aggiornare il PHP dia errore, torna alla vecchia versione e considera caldamente il passaggio ad un hosting linux.

      Ovviamente, prima di qualsiasi cosa, fai un backup!!

      rob

      1. Ciao,
        grazie per la risposta.
        Non so per quale motivo Aruba mi abbia consigliato di tornare alla versione 5.3
        Il mese scorso l’ accesso all’ amministrazione era funzionante e poi si è presentato questo errore.
        Il sito è abbastanza “statico” e noi accediamo solo 2 volte l’ anno per modificare poche cose.
        Tra le altre cose, Aruba, mi consigliava di ripristinare i permessi dal pannello di gestione hosting di aruba….

        Come posso attivare il debug di wordpress?
        Grazie,
        Marco

        1. Sì, riparare i permessi potrebbe essere un’altra operazione che su aruba risolve problemi come il tuo, se sei su hosting linux.

          Fai sempre un backup, che non si sa mai.

          rob

  3. Riccardo Bonardi

    Ciao Roberto, grazie per la risposta.

    Effettivamente mysql é in versione 5.0.92 e non pianificano upgrade per i db già esistenti. mi toccherà richiedere un nuovo database in cui versare il tutto…

    1. controlla anche la compatibilità dei plugin attivi, io avuto un problema simile (il mio sito era sparito), su consiglio di aruba ho settato il php a 5.3.1 e tutto è tornato ok però non potevo aggiornare a versioni php più recenti perchè c’erano plugin da aggiornare in quanto non erano compatibili, poi ho aggiornato anche il tema e sono riuscito a settare l’ultima versione php, un valido aiuto me l’ha dato un plugin PHP Compatibility Checker è ottimo. Io cmq ho hosting linux

    2. ciao Rob, come leggerai nell’ultimo commento a Riccardo ho risolto il problema….erano alcuni plugin non compatibili ed anche la versione del tema infine mi impediva il 5.6, aggiornando il tutto ho risolto. Ottimo l’aiuto di PHP Compatibility Checker questo plugin mi segnala tutte le incompatibilità

    1. Ah ecco, di male in peggio…

      Effettua il passaggio a hosting linux, Aruba lo prevede ad un costo limitato. WordPress su Windows ha un sacco di problemi e limitazioni, non è consigliabile.

      rob

  4. Riccardo Bonardi

    Buongiorno,
    ho hostato su Aruba un sito in WP.
    Sto usando la versione 4.6.1 ma con PHP 5.2.14 perché ogni volta che vado a cambiare la versione PHP da pannello di controllo, quando poi torno al mio sito ottengo sempre un errore di connessione al database. Quando poi ripristino la versione “originale” di php tutto torna a funzionare.
    Ha qualche suggerimento?

    1. Ciao Riccardo, il suggerimento migliore sarebbe quello di cambiare hosting.

      A parte questo, bisogna anche vedere che versione di mysql sta utilizzando il database, potrebbe non essere compatibile, troppo vecchia anche quella.

      Rob

  5. I plugin potrebbero non funzionare dopo un aggiornamento PHP?

    Aruba mi consiglia di aggiornare a php 5.3.

    1. Il consiglio di aggiornare PHP è doveroso, le versioni inferiori a 5.5 sono ormai morte e insicure.
      Bisogna però prima accertarsi che gli script utilizzati siano compatibili, e WP 3.5.1 e plugin dello stesso periodo è molto probabile che creino problemi.

  6. Hai perfettamente ragione, ma nel caso del PHP credi che possa dare problemi un’eventuale aggiornamento?

    Il sito non è mio e non sono interessati ad aggiornare il database ed installazione per non dover svolgere ulteriore lavoro.

    Tuttavia al momento (credo per obsolescenza della versione PHP) si trovano impossibilitati ad aggiornare i contenuti.

  7. ciao,
    riscontro un problema di internal server error e purtroppo non è stato sufficiente ripristinare i permessi su aruba.

    Credo che il problema dipenda dalla versione PHP che devo aggiornare, ma avendo una vecchia installazione wordpress (3.5.1) ho il terrore che poi qualcosa non funzioni più.

    Credi che possa aggiornare php tranquillamente?

    Quale versione eventualmente?

    Grazie

    1. Beh,con WP 3.5.1 credo che l’aggiornamento del PHP dovrebbe essere una delle ultime cose di cui dovresti preoccuparti.
      Sicuramente avrai anche del plugin altrettanto datati.
      rob

  8. su Aruba io ho provato a passare da 5.3 a 5.4 e successivi fino a 5.6 ma riesco ad entrare nel pannello di gestione di WP solo con la 5.3 anche avendo aggiornato wp a 4.6.1…come mai?

  9. Uso WordPress su hosting Linux Aruba e ho scoperto di avere la versione 5.3: posso passare direttamente alla 5.6 o devo fare prima i passaggi intermedi (5.4 e 5.5)? Grazie.

    1. Ciao Enrica, in teoria puoi cambiare versione dal pannello di controllo senza problemi, l’ho fatto diverse volte senza mai avere complicazioni.

      Però, hai visto mai, un backuppino…. 😉

      rob

  10. ciao ..molto interessante … ho cercato di seguire il tuo consiglio per capire che versione php uso…ho creato il file test.php ma non capisco che significa quando dici: “una volta lanciato con il broiwser”..io l’ho inserito nella directory principale del mio sito e l’ho messo online… ma le info non ci sono…di sicuro sbaglio qualcosa …che devo fare? grazie per ogni suggerimento
    marni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Hai bisogno di aiuto o maggiori informazioni su questo articolo? Contattami:

Ciao, come posso aiutarti?