Dimmi che PHP usi e ti dirò chi sei…

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

La versione giusta di PHP per WordPress

Ma tu lo sai che versione di PHP viene utilizzata nel tuo sito?

Magari sei attentissimo agli aggiornamenti di temi e plugin, però non hai mai controllato le versioni degli elementi che sono il cuore ed il motore del tuo sito, dal server web a MySQL, e ovviamente PHP.

Quando osservo un sito in WordPress, magari per un preventivo di assistenza, tra le tante cose controllo pure questi aspetti, perché sono informazioni importanti per la sicurezza.

In molti casi, scopro che si utilizza ancora la vecchia versione 5.3.x, versione che ha cessato di esistere a metà 2014 e che non riceve più nemmeno gli aggiornamenti di sicurezza.

WordPress lavora lo stesso, perché al momento la versione minima richiesta di PHP è la 5.2.4, però lo stesso WordPress consiglia di utilizzare almeno la versione 5.4.

Molti temi e plugin, inoltre, cominciano ad avere come requisito minimo PHP 5.4 o successivi, pena malfunzionamenti.

Si può risalire alla versione utilizzata di PHP? Certo, e pure facilmente.

Si può cambiare da soli la versione di PHP? In molti casi sì.

Cosa c’entra la sicurezza con le versioni di PHP?

PHP, come del resto anche Apache, MySQL e tanti altri software usati nei server web, è soggetto a frequenti aggiornamenti di sicurezza.
Il loro sviluppo è suddiviso in serie, riconoscibili dalla numerazione, e ogni serie ha una vita prestabilita, fin quando l’aggiornamento viene interrotto per dedicare risorse ed energie alle nuove serie.

Non è inusuale trovare una vecchia serie di Apache o PHP, finché la versione viene supportata, purché siano applicate tutte le patch di sicurezza del caso. Quando la versione viene dichiarata morta, è bene passare alle versioni più recenti ed ancora supportate.

  1. La serie PHP 5.3 non è più supportata, dichiarata “end of life” dallo scorso agosto 2014, questo significa che da quella data non riceve più nemmeno le patch di sicurezza. Il suo utilizzo è quanto meno deprecabile.
  2. Alla data odierna, le serie 5.4 e 5.5 ricevono solo aggiornamenti di sicurezza, ma non aggiornamenti di sviluppo. La prima sarà “end of life” a settembre 2015, la seconda invece riceverà solo aggiornamenti di sicurezza fino ad agosto 2016.
  3. Sempre alla data odierna, la versione 5.6 è l’unica che viene sviluppata. La fine del suo ciclo di sviluppo terminerà a metà 2016, per lasciare il posto alla versione 5.7, e da metà 2017 smetterà di ricevere anche gli aggiornamenti di sicurezza.

(Fonte: PHP versioni supportate)

Come scoprire la versione di PHP utilizzata sul tuo WordPress.

Il metodo più semplice è la creazione di un file nella cartella principale del sito, esempio test.php, che contenga solo questa istruzione:

<?php phpinfo() ; ?>

Una volta lanciato con il browser, questo restituirà versione e configurazione di PHP, e tanti altri parametri utili.

Come cambiare la versione di PHP.

Negli hosting condivisi la gestione di server web, PHP e MySQL dipendono dal provider.

Apache (o Nginx) e MySQL in genere non si possono gestire in autonomia, ma in molti casi il pannello di controllo dell’hosting permette la scelta tra diverse versioni di PHP.

Anche Aruba lo permette, per dire, direttamente dall’interfaccia di amministrazione dell’hosting (Gestione Hosting Linux > Strumenti e Impostazioni):

Modificare versione PHP su Aruba

Pannello di controllo Aruba per la gestione della versione PHP

I commenti alle versioni a mio avviso sono anacronistici e possono confondere, e sarebbe il caso che gli amministratori del pannello di controllo Aruba li aggiornassero. Sembrerebbe quasi che la versione migliore e maggiormente supportata sia la più vecchia, che come abbiamo già visto è una versione “morta”.

Per gli hosting che utilizzano pannelli di controllo come cPanel e Plesk, quando la scelta del PHP è consentita c’è un’apposita voce nel pannello di controllo, e di solito è abbastanza semplice da utilizzare.

Talvolta la scelta della versione PHP è  possibile (anche) tramite istruzioni nei file .htaccess. Ad esempio, qui le istruzioni per Siteground e 1and1.

Nel caso di OVH, invece, va utilizzato l’apposito file .ovhconfig, qui di seguito il contenuto per utilizzare PHP 5.6:

app.engine=php
app.engine.version=5.6
http.firewall=none
environment=production

In ogni caso, bisogna sempre fare riferimento alle istruzioni fornite dal servizio di hosting.

Per concludere, consigli e precauzioni.

  1. Se la versione utilizzata di PHP è la 5.3 o (peggio) inferiore, è bene che ti dai da fare per cambiarla con una più recente.
  2. Se l’hosting non permette di utilizzare versioni più recenti di PHP in autonomia, è consigliabile richiedere un aggiornamento, sperando nella collaborazione del provider.
  3. La versione PHP consigliata (non minima) da WordPress è la 5.4 o successive.
    Io preferisco usare sempre l’ultima versione stabile disponibile, che al momento di scrivere questo articolo è la 5.6.x, anche se in molti hosting la versione più recente a disposizione è la 5.5.
  4. Il cambio di versione in genere è immediato e indolore, ma per sicurezza è sempre consigliato un backup di file e database, che non si sa mai.
  5. Qui parliamo di PHP, ma tutto questo è valido anche per Apache, MySQL etc.
  6. Se il tuo hosting  usa una versione obsoleta di PHP, e non ti permette di cambiarla o non vuole saperne di aggiornare i suoi sistemi in tempi ragionevoli, forse è il caso che pensi ad un’alternativa…

E tu, hai controllato la versione di PHP sul tuo sito?

Tags: , , ,

25 Risposte a “Dimmi che PHP usi e ti dirò chi sei…”

  1. Emanuele 15 Lug 2015 at 13:50 #

    Ottimo consiglio!

  2. marni 15 Lug 2015 at 22:05 #

    ciao ..molto interessante … ho cercato di seguire il tuo consiglio per capire che versione php uso…ho creato il file test.php ma non capisco che significa quando dici: “una volta lanciato con il broiwser”..io l’ho inserito nella directory principale del mio sito e l’ho messo online… ma le info non ci sono…di sicuro sbaglio qualcosa …che devo fare? grazie per ogni suggerimento
    marni

    • Roberto Rota 15 Lug 2015 at 22:16 #

      Ciao Marni, se hai creato correttamente il file test.php nella cartella principale del sito, basta che sul browser scrivi http://www.nomedelsito.it/test.php (ovviamente con il nome del tuo sito) e vedrai tutto quello che ti serve 😉

      rob

  3. Enrica 29 Ago 2015 at 19:54 #

    Uso WordPress su hosting Linux Aruba e ho scoperto di avere la versione 5.3: posso passare direttamente alla 5.6 o devo fare prima i passaggi intermedi (5.4 e 5.5)? Grazie.

    • Roberto Rota 29 Ago 2015 at 22:41 #

      Ciao Enrica, in teoria puoi cambiare versione dal pannello di controllo senza problemi, l’ho fatto diverse volte senza mai avere complicazioni.

      Però, hai visto mai, un backuppino…. 😉

      rob

      • Enrica 31 Ago 2015 at 20:25 #

        Grazie! Quindi passo direttamente da 5.3 a 5.6

  4. giansanto 7 Ott 2016 at 00:23 #

    su Aruba io ho provato a passare da 5.3 a 5.4 e successivi fino a 5.6 ma riesco ad entrare nel pannello di gestione di WP solo con la 5.3 anche avendo aggiornato wp a 4.6.1…come mai?

    • Roberto Rota 7 Ott 2016 at 08:33 #

      I motivi potrebbero essere diversi, per scoprirlo bisognerebbe attivare il debug e analizzare gli errori.

      rob

  5. Riccardo 10 Ott 2016 at 14:44 #

    ciao,
    riscontro un problema di internal server error e purtroppo non è stato sufficiente ripristinare i permessi su aruba.

    Credo che il problema dipenda dalla versione PHP che devo aggiornare, ma avendo una vecchia installazione wordpress (3.5.1) ho il terrore che poi qualcosa non funzioni più.

    Credi che possa aggiornare php tranquillamente?

    Quale versione eventualmente?

    Grazie

    • Roberto Rota 10 Ott 2016 at 14:49 #

      Beh,con WP 3.5.1 credo che l’aggiornamento del PHP dovrebbe essere una delle ultime cose di cui dovresti preoccuparti.
      Sicuramente avrai anche del plugin altrettanto datati.
      rob

  6. Riccardo 10 Ott 2016 at 15:26 #

    Hai perfettamente ragione, ma nel caso del PHP credi che possa dare problemi un’eventuale aggiornamento?

    Il sito non è mio e non sono interessati ad aggiornare il database ed installazione per non dover svolgere ulteriore lavoro.

    Tuttavia al momento (credo per obsolescenza della versione PHP) si trovano impossibilitati ad aggiornare i contenuti.

  7. Riccardo 10 Ott 2016 at 15:36 #

    I plugin potrebbero non funzionare dopo un aggiornamento PHP?

    Aruba mi consiglia di aggiornare a php 5.3.

    • Roberto Rota 10 Ott 2016 at 15:42 #

      Il consiglio di aggiornare PHP è doveroso, le versioni inferiori a 5.5 sono ormai morte e insicure.
      Bisogna però prima accertarsi che gli script utilizzati siano compatibili, e WP 3.5.1 e plugin dello stesso periodo è molto probabile che creino problemi.

  8. Riccardo Bonardi 3 Nov 2016 at 16:10 #

    Buongiorno,
    ho hostato su Aruba un sito in WP.
    Sto usando la versione 4.6.1 ma con PHP 5.2.14 perché ogni volta che vado a cambiare la versione PHP da pannello di controllo, quando poi torno al mio sito ottengo sempre un errore di connessione al database. Quando poi ripristino la versione “originale” di php tutto torna a funzionare.
    Ha qualche suggerimento?

    • Roberto Rota 3 Nov 2016 at 16:31 #

      Ciao Riccardo, il suggerimento migliore sarebbe quello di cambiare hosting.

      A parte questo, bisogna anche vedere che versione di mysql sta utilizzando il database, potrebbe non essere compatibile, troppo vecchia anche quella.

      Rob

  9. Riccardo Bonardi 3 Nov 2016 at 16:30 #

    Dimenticavo, ho un hosting windows non linux

    • Roberto Rota 3 Nov 2016 at 16:33 #

      Ah ecco, di male in peggio…

      Effettua il passaggio a hosting linux, Aruba lo prevede ad un costo limitato. WordPress su Windows ha un sacco di problemi e limitazioni, non è consigliabile.

      rob

  10. Riccardo Bonardi 3 Nov 2016 at 16:36 #

    Ciao Roberto, grazie per la risposta.

    Effettivamente mysql é in versione 5.0.92 e non pianificano upgrade per i db già esistenti. mi toccherà richiedere un nuovo database in cui versare il tutto…

    • Giansa 4 Nov 2016 at 19:18 #

      controlla anche la compatibilità dei plugin attivi, io avuto un problema simile (il mio sito era sparito), su consiglio di aruba ho settato il php a 5.3.1 e tutto è tornato ok però non potevo aggiornare a versioni php più recenti perchè c’erano plugin da aggiornare in quanto non erano compatibili, poi ho aggiornato anche il tema e sono riuscito a settare l’ultima versione php, un valido aiuto me l’ha dato un plugin PHP Compatibility Checker è ottimo. Io cmq ho hosting linux

    • Giansa 4 Nov 2016 at 19:29 #

      ciao Rob, come leggerai nell’ultimo commento a Riccardo ho risolto il problema….erano alcuni plugin non compatibili ed anche la versione del tema infine mi impediva il 5.6, aggiornando il tutto ho risolto. Ottimo l’aiuto di PHP Compatibility Checker questo plugin mi segnala tutte le incompatibilità

  11. MarcoB 7 Nov 2016 at 13:49 #

    Ciao Roberto,
    ho un sito wp su aruba.
    Funziona regolarmente ed è online.
    Tento di fare l’ accesso come administrator ma mi si presenta il seguente errore.
    “”Internal Server Error
    The server encountered an internal error or misconfiguration and was unable to complete your request.
    Please contact the server administrator at postmaster to inform them of the time this error occurred, and the actions you performed just before this error.
    More information about this error may be available in the server error log.”””
    Ho letto vari post e aperto un ticket con aruba dove mi suggeriscono di portare la versione di PHP alla 5.3.
    Volevo chiederti se cambiando la versione di php c’è la possibilità che perdo anche la funzionalità del sito o la formattazione delle pagine?
    Grazie ,
    Marco

    • Roberto Rota 7 Nov 2016 at 14:17 #

      Prima di aggiornare il PHP sarebbe bene che tu risolvessi l’errore, attivando il debug di WordPress dovresti reperire le informazioni necessarie.

      Per caso stai usando un hosting Windows? Altrimenti non vedo motivi particolari per usare il vecchio e decrepito PHP 5.3, naturalmente devi avere WordPress, temi e plugin abbastanza recenti.

      Se stai usando un hosting windows invece è normale che se tenti di aggiornare il PHP dia errore, torna alla vecchia versione e considera caldamente il passaggio ad un hosting linux.

      Ovviamente, prima di qualsiasi cosa, fai un backup!!

      rob

      • MarcoB 7 Nov 2016 at 14:37 #

        Ciao,
        grazie per la risposta.
        Non so per quale motivo Aruba mi abbia consigliato di tornare alla versione 5.3
        Il mese scorso l’ accesso all’ amministrazione era funzionante e poi si è presentato questo errore.
        Il sito è abbastanza “statico” e noi accediamo solo 2 volte l’ anno per modificare poche cose.
        Tra le altre cose, Aruba, mi consigliava di ripristinare i permessi dal pannello di gestione hosting di aruba….

        Come posso attivare il debug di wordpress?
        Grazie,
        Marco

        • Roberto Rota 7 Nov 2016 at 15:00 #

          Sì, riparare i permessi potrebbe essere un’altra operazione che su aruba risolve problemi come il tuo, se sei su hosting linux.

          Fai sempre un backup, che non si sa mai.

          rob

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram