Perché Opera mini sì e Safari no?

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Che usare i tab in Safari per iPad sia un casino è cosa risaputa, una cosa davvero estenuante, da farti passare la voglia di usare l’iPad per navigare.

Ho scoperto che Opera mini non ha lo stesso problema, o riesce a mascherarlo molto bene, e il mio iPad si è riappacificato con la navigazione Internet.

Non so come faccia, ma di fatto apro una decina di tab e passo senza problemi da uno all’altro, e ti fa tornare amico del tuo tablet. Soprattutto, non so perché non lo faccia Safari.

Opera mini e i tab

Poi mi son chiesto: ed i miei bookmark su Safari?

Magari non potrò sincronizzarli in tempo reale, non ho ancora approfondito, però installando Opera sul Mac e sfruttando l’opzione Opera Link posso avere tutti i miei bookmark ed aggiornarmeli di tanto in tanto.

Finché Apple non sistemerà il problema di Safari, credo proprio che sull’iPad continuerò ad usare Opera mini.

Tags: , , , ,

4 Risposte a “Perché Opera mini sì e Safari no?”

  1. Paolo Portaluri 25 Mar 2012 at 23:48 #

    Considera che con Opera Mini il rendering delle pagine è effettuato sui server di Opera, perciò occhio alla sicurezza.

    • robrota 26 Mar 2012 at 00:15 #

      Buono a sapersi, vorrà dire che userò Opera mini quando cerco informazioni e mi servono diversi tab aperti, e Safari per il resto 😀

      Mi incuriosisce questa cosa del rendering sui loro server…

      • Paolo Portaluri 26 Mar 2012 at 23:44 #

        Opera non aveva molta scelta dato che le regole dell’App Store vietano l’uso di altri motori di rendering.

        Comunque nel tuo caso il problema è più che altro nella scarsità di RAM dell’iPad originale. Sull’iPad 2 le cose vanno molto meglio. Sul nuovo dovrebbe migliorare ancora anche se credo che la RAM in più che hanno messo se la mangi tutta per supportare il display.

        • robrota 27 Mar 2012 at 00:47 #

          Oddio, io ho provato un paio di volte degli iPad 2 e anche questi quando cominciavi ad avere un numero non enorme di tab aperti cominciavano a ricaricare le pagine. Sicuramente meglio, ma sempre molto al di sotto dell’usabilità per come sono abituato a lavorare.

          Sono curioso di vedere con il nuovo che succede, ma non mi faccio troppe illusioni…

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram