Chrome e il problema delle password salvate nel browser

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Chrome e la sicurezza delle password

C’è un gran parlare in questi giorni attorno alla storia delle password di Chrome in chiaro.

Chi grida alla falla di sicurezza, chi minimizza. Ma chi ha ragione?

Io, quando ho deciso di usare Chrome come browser principale, ho notato questo particolare. Lo noti subito, o almeno quando hai bisogno di rivedere una password salvata, se sei abituato a Safari che ti chiede la password utente, ogni volta che vuoi visualizzare una password salvata nel browser.

Non ho pensato ad un bug, piuttosto ad una caratteristica del browser, una mancanza se vogliamo, discutibile o meno. Così dicono pure gli alti livelli di Google, interpellati in questi giorni sulla questione.

Sul momento ho pensato che bastava impedire che qualcuno avesse accesso al mio Chrome, ma da sempre sui miei Mac ho sempre la password attiva.

Magari la faccenda i complica con il discorso della sincronizzazione dei dati con l’account Google, visto che è possibile sincronizzare pure le password salvate, ma basta non farglielo fare, e appoggiarsi ad altre utilities per la gestione sincronizzata delle proprie password.

Io uso 1Password, ad esempio.

Però, quello che voglio dire, è che è sempre stato così. Perché allora è un problema solo adesso?

Se il sistema non ti piace, non salvi le password. Oppure cambi browser.

Mi sembra tutto sommato abbastanza semplice come questione, o no?

Tags: , , , , ,

3 Risposte a “Chrome e il problema delle password salvate nel browser”

  1. Francesco d'Elia 10 Ago 2013 at 09:25 #

    Ho installato su Chrome una estensione che mi fa vedere le password in chiaro perché l’ho trovata comoda dopo che in alcune situazioni ho dovuto resettare la password perché quella memorizzata non corrispondeva più o perché ti veniva richiesto di inserire la vecchia per modificarla.. Vivo da solo ed il Mac ha una password di accesso piuttosto robusta.. Non lo farei mai in ambito di ufficio o altro luogo pubblico.. Le password importanti e sensibili non le memorizzo nel browser..

  2. Thierry Riva 10 Ago 2013 at 09:39 #

    A me sembra una gran minchiata !

    Ciao.

  3. dataghoul 10 Ago 2013 at 21:14 #

    In ogni caso, per quello che mi consta, lo fa anche Firefox, no?
    E pure Filezilla (che non è un browser, per inciso), che salva le password in chiaro quando le esporti.
    E’ lo standard bassissimo di sicurezza che c’è da anni.
    Adesso, d’un tratto, è tutta colpa di Chrome e solo di Chrome?
    Tra l’altro anche avendo una master password, se sto usando il computer di qualcun altro mi basta aprire il sito, tanto la password è salvata e ho comunque accesso dove non dovrei.
    Sono comunque tutti ragionamenti da paranoici pigri, a mio avviso: se la password è importante non la salvi, punto e basta.

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram