Il primo plugin non si scorda mai

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

Installazione primo plugin WordPress

Ok, hai installato WordPress e sei entrato nella bacheca. Buon segno, vuol dire che hai fatto tutto per bene. E adesso che si fa?

C’è da augurarsi che tu abbia le idee chiare, uno straccio di progetto da seguire, magari stai lavorando per terzi e sai già il tema ed i plugin che userai.

Ma anche se stai brancolando nel buio, e non hai la più vaga idea di cosa ci vorrai scrivere in quel database, da quale plugin partirai per cominciare per la  configurazione del sito a cui stai lavorando?

Io appena entrato in bacheca faccio sempre le stesse cose, è diventata praticamente una (buona credo) abitudine, ed installo due plugin, in qesto preciso ordine:

  1. Plugin per backup. Ancor prima di cominciare a configurare WordPress, mi metto al sicuro da eventuali problemi. Il mio preferito è BackWPup, salvo una copia di file e database in locale per praticità, e altrove (altro FTP o Dropbox) per maggior sicurezza.
  2. Plugin per la modalità manutenzione. Non mi piace lavorare con tanti occhi indiscreti che mi guardano, perciò la seconda cosa che faccio è mettere il sito in modalità manutenzione. Per questo scopo WP Maintenance Mode mi piace molto, ma se ci sono esigenze particolari per un “coming soon”, SeedProd offre funzionalità davvero interessanti.

E tu, qual’è il primo plugin che installi?

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

CONTRIBUISCI A QUESTO SITO
Se il mio lavoro ti è stato di aiuto,
e vuoi che io continui a publbicare,
contribuisci allo sviluppo di questo sito
con una donazione su PayPal.

8 commenti su “Il primo plugin non si scorda mai”

  1. akismet-ec992a8c094d44a32c0bcb72c95cf243

    Dopo qualche giorno di prova e almeno due backup falliti, ho disattivato BackWPup. 🙁

    1. Grazie Alessandro, avevo letto in giro di Wp2db, ma ho sempre preferito BackWPup perché mi permette parecchie opzioni di salvataggio, compreso Dropbox.

      rob

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Mandami un messaggio

Ciao, come posso aiutarti?