La miglior difesa è il backup

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Verificare sempre i backup

Per come la vedo io, la miglior protezione per qualsiasi problema sul sito web, sicurezza o malfunzionamento che sia, è un sano backup.

Poi ci possono stare tutti gli accorgimenti possibili, a partire dai plugin di sicurezza, ma se non c’è un backup ben organizzato si è solo a metà dell’opera.

Ci sono alcune regole da seguire affinché un backup permetta di dormire sonni tranquilli:

  1. Deve essere effettuato regolarmente, in base alla frequenza di aggiornamento del sito.
  2. Deve essere salvato (anche) al di fuori dello spazio hosting del sito.
  3. Devono essere conservate copie dei backup precedenti.
  4. Deve essere verificato con regolarità.

Anche la facilità di ripristino è un valore aggiunto.

Backup e buoi dei paesi tuoi.

Ben vengano quindi i backup compresi nell’hosting, bene anche i plugin per il backup per WordPress, ancora meglio i servizi esterni certificati di backup come Vaultpress di Automattic, ma io preferisco avere anche una copia del backup, ripristinabile manualmente per ogni evenienza.

Diciamo che io diffido sempre di tutti quei clienti che sostengono di avere un backup e che quindi non c’è da preoccuparsi.

Qualunque sia il backup, probabilmente non è stato mai verificato, perciò prima di mettermi a lavorare su un sito faccio un backup completo, compatibilmente con le dimensioni del sito.

Pianificare un backup è bene, diversificare è meglio.

Anche quando predispongo la pianificazione di un backup, uso lo strumento migliore che il budget del cliente mi mette a disposizione, se possibile VaultPress di Automattic, 9 Euro/mese ben spesi.

Non soddisfatto, gli affianco anche un plugin come BackWPup o simili per gestire un backup separato, sia in locale per ripristini veloci che su Dropbox o altra fonte esterna, anche questa facilmente raggiungibile in caso di ripristino.

La cronologia del backup aiuta i più distratti.

È molto importante avere una cronologia di backup sufficientemente ampia. Se il proprietario del sito non si accorge di un problema per tempo, e succede molto più spesso di quanto non si possa credere, è probabile che anche i backup presentino lo stesso problema del sito, e che siano quindi del tutto inutili.

Verifica il backup!

Lo hai mai verificato il backup del tuo sito? Non rispondere subito di sì, ti potrebbe crescere il naso.

È inutile avere un backup, semplice o sofisticato che sia, se di tanto in tanto non viene verificato, semplicemente per controllare che sia consistente, e che un ripristino sia possibile.

Per verificare un backup, basta semplicemente utilizzarlo per creare una copia in locale del sito, ad esempio.

Io lo faccio in locale con MAMP PRO, solo perché più pratico e veloce specie se ne hai diversi da verificare, in 10 minuti hai tutte le conferme del caso.

Si può verificare un backup anche sullo stesso hosting, ripristinando il sito in un sottodominio ad esempio, una struttura di test che può tornare molto utile per effettuare tutte le prove che si desidera senza rischiare di compromettere il sito in produzione.

In genere, i backup dei miei clienti li verifico almeno una volta al mese, a seconda del piano di manutenzione.

La prudenza magari è noiosa, ma premia sempre.

Capisco che verificare un backup non è alla portata di tutti, e che una pianificazione regolare e differenziata può sembrare noiosa da predisporre.

Capisco pure che “tanto a me non è mai successo niente”…

Quella volta però che Murphy decide che ti deve capitare qualcosa, se non hai un backup e perdi il lavoro di anni di un blog o di un e-commerce, ti potrebbe venir da piangere…

Tags: , , , , , , ,

2 Risposte a “La miglior difesa è il backup”

  1. Dario Alessandro 30 Mag 2016 at 22:02 #

    Ciao Roby una domanda per create una Lansing oltre a comprate il giusto software che già ho visto civvuole anche un dominio giusto? Con i relativi plugin come alla in seo ed altri giusto? Ma sullo stesso dominio posso creare più Landing e magari squeezy page oppure no? Grazie.

    • Roberto Rota 31 Mag 2016 at 10:09 #

      Scusa Dario, pur con tutta la buona volontà che c’azzecca un commento su landing e domini su un post che parla di backup?

      Se hai bisogno di aiuto o assistenza su un argomento diverso dal post che stai leggendo, usa il modulo di contatto.

      rob

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram