Google Apps, da oggi solo a pagamento

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Google Apps solo a pagamento dal 8-12-2012

Una mail da Google a tutti i gli utilizzatori del servizio Google App in versione gratuita:

A partire da oggi, non accettiamo più nuove registrazioni per la versione gratuita di Google Apps, ovvero per la versione che utilizzi attualmente. Poiché sei già nostro cliente, questo cambiamento non ha alcuna conseguenza sui servizi di cui usufruisci e puoi continuare a utilizzare Google Apps gratuitamente.

In parole povere, quello che prima era possibile fare gratuitamente, cioè portare un dominio gratuitamente su Google Apps, fino ad un massimo di 10 utenti, dall’8 dicembre 2012 non si può più fare. Chi volesse usufruire del servizio deve pagare, 4 Euro al mese per utente, o 40 Euro l’anno, sempre per utente.

La buona notizia è per chi il servizio gratuito già lo stava utilizzando, tipo il sottoscritto 🙂 , che potrà continuare a farlo senza problemi, e sempre gratuitamente. Sperando che prima o poi non cambino idea anche su questo…

Per maggiori informazioni, vedi il supporto italiano di Google.

A scanso di equivoci, visto che più d’uno me lo ha già chiesto, questo non vuol dire che gli indirizzi mail @gmail.com diventano a pagamento. Per i noti indirizzi mail gratuiti di Google rimane tutto come prima.

Personalmente ho portato su Google App in versione gratuita diverse piccole aziende e professionisti, oltre ad averlo consigliato a parecchi, sia direttamente che sul web. Probabilmente qualcuno ora si morde le dita…

Tags: , , ,

2 Risposte a “Google Apps, da oggi solo a pagamento”

  1. kOoLiNuS 8 Dic 2012 at 23:14 #

    io, ho tergiversato troppo a migrare il dominio di mia moglie (non usa attivamente il dominio, ma però …)

    • Roberto Rota 9 Dic 2012 at 02:30 #

      da quando ho scritto sta cosa mi hanno contattato almeno in 4 di amici/conoscenti a cui lo avevo consigliato e che hanno perso tempo… 😀

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram