Carrelli abbandonati, ordini non completati, mancati guadagni.

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

WooCommerce e le statistiche degli ordini incompleti

I carrelli della spesa abbandonati, ovvero i carrelli riempiti di prodotti e non convertiti in un ordine, sono una costante dei siti di e-commerce

Sono anche fonte di preziose informazioni, talvolta veri e propri campanelli d’allarme.

Non sempre però questi dati vengono presi con la dovuta attenzione, in particolare da chi si cimenta in proprio nell’installazione e amministrazione di un e-commerce, quale sia la piattaforma utilizzata.

Una percentuale di carrelli abbandonati è assolutamente normale nella vita di uno store.

Difficile generalizzare su quale sia la percentuale accettabile, ci sono troppi fattori in campo, e richiederebbe un lavoro di analisi specifico di alto livello.

Chi sono i clienti che riempiono i carrelli e poi li abbandonano, quali sono i prodotti più selezionati e non acquistati, i periodi in cui il fenomeno si manifesta maggiormente, giusto per iniziare a mettere un po’ di carne al fuoco.

Anche il profano, da queste informazioni, dovrebbe riuscire a trarne spunti utili per migliorare le proprie strategie di vendita, individuare eventuali punti deboli della procedura di acquisto e dell’esperienza utente nel proprio store.

Ci sono diversi strumenti per ricavare e analizzare questo tipo di informazioni con WooCommerce, ma a mio avviso il primo e più importante è un plugin commercializzato direttamente nello store di WooThemes.

Cart Reports, un’estensione per WooCommerce, mette a disposizione statistiche e grafici dettagliati quanto basta, ma comprensibili anche ai profani delle statistiche professionali, molto utili per iniziare un processo di analisi e miglioramento dei meccanismi di vendita del proprio store.

Cart Reports, come tutte le estensioni di WooCommerce, si installa come un qualsiasi plugin ed estende la voce rapporti del noto sistema di commercio elettronico, fornendo statistiche e grafici come i due screenshot qui sotto di esempio.

La licenza costa a partire da 79 Dollari US per il singolo sito.

(Screenshot di WooThemes)

Tags: , , , ,

Nessun commento ancora.

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram