Il blog al centro della comunicazione

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Il blog fondamentale per la comunicazione in rete

Tempo fa mi è capitato di discutere di siti internet, posizionamento, social media marketing e compagnia bella con il titolare di una piccola azienda, ma soprattutto dell’importanza di taluni strumenti rispetto ad altri, di come cercare di ottenere il meglio da tutti.

Ero rimasto perplesso dalla sua decisione di concentrare tutti gli sforzi comunicativi sui social network, togliendo addirittura di mezzo sito e blog, e facendoli reindirizzare alla pagina Facebook.

Per carità, in guerra e in rete tutto è lecito, io però rimango ancora un fervente sostenitore del sito Internet, delle sue evoluzioni, e del blog come fulcro della comunicazione in rete, sia personale che aziendale.

Tutto il resto sono strumenti utili, e pure parecchio intendiamoci, per portare visite e contatti al blog, centro gravitazionale dell’attività in rete.

Il buon vecchio sito web, con la sua libertà creativa e comunicativa pressoché totale, ritengo sia ancora il modo migliore per esprimere il carattere e la personalità di un’azienda, aggiungendo punti distintivi che altri mezzi ancora non possono offrire. Social network e il social media marketing, per quanto in continua evoluzione, mi sembrano sempre limitati da questo punto di vista.

Di recente, ho apprezzato un articolo di  un esperto in comunicazione che stimo in modo particolare, Riccardo Scandellari sulla centralità dei blog, che consiglio a chi volesse approfondire la questione.

Tags: , ,

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ciao, come posso aiutarti?
Powered by