WordPress 3.1.3 migliora la sicurezza

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

È disponibile una nuova versione di WordPress, un aggiornamento che riguarda da vicino la sicurezza del nostro CMS preferito.
I dati salienti:

  • Various security hardening by Alexander Concha.
  • Taxonomy query hardening by John Lamansky.
  • Prevent sniffing out user names of non-authors by using canonical redirects. Props Verónica Valeros.
  • Media security fixes by Richard Lundeen of Microsoft, Jesse Ou of Microsoft, and Microsoft Vulnerability Research.
  • Improves file upload security on hosts with dangerous security settings.
  • Cleans up old WordPress import files if the import does not finish.
  • Introduce “clickjacking” protection in modern browsers on admin and login pages.

WordPress 3.1.3 va a sostituire diversi file di codice, vedi link, ma come avviene in questo tipo di aggiornamenti riguardanti la sicurezza, in cui la tempestività di aggiornamento a volte mette al riparo da brutte sorprese, dovrebbe essere possibile aggiornare anche le versioni localizzate senza problemi, in attesa della versione localizzata aggiornata.

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

DAI IL TUO CONTRIBUTO

Se il mio lavoro ti è stato di aiuto, contribuisci alla continuità di questo sito.
Basta una piccola donazione su PayPal, una pizza e una birra alla tua salute!

1 commento su “WordPress 3.1.3 migliora la sicurezza”

  1. Pingback: WordPress 3.1.3 anche in italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Hai bisogno di aiuto o maggiori informazioni su questo articolo? Contattami:

Ciao, come posso aiutarti?