WordPress, i consigli di WooThemes per apprendisti smanettoni

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

Sul blog di WooThemes, autori di tanti temi e plugin per WordPress tra cui il ben noto WooCommerce, un post di Tom Ewer per chi vuole iniziare con la personalizzazione di WordPress, anzi, più che una guida dei saggi consigli, e qualche suggerimento pratico.

Si possono riassumere in 3 punti:

  1. Non modificare il tema originale, ma crea e utilizza un tema child.
  2. Preferibilmente usa i CSS per la personalizzazione.
  3. Usare plugin di qualità, e solo il minimo indispensabile

L’articolo originale è in inglese, ma di facile comprensione, una lettura consigliabile.

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

DAI IL TUO CONTRIBUTO

Se il mio lavoro ti è stato di aiuto, contribuisci alla continuità di questo sito.
Basta una piccola donazione su PayPal, una pizza e una birra alla tua salute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Hai bisogno di aiuto o maggiori informazioni su questo articolo? Contattami:

Ciao, come posso aiutarti?