WPML 3.1.6 stabilità e sicurezza

Vulnerabilità sicurezza WPMLIeri è stata rilasciata una nuova versione di WPML, plugin che è diventato lo stato dell’arte per la realizzazione di siti WordPress multilingua.

WPML 3.1.6, che in realtà è una suite di plugin modulari per diverse situazioni, con questa nuova versione promette maggiori stabilità, performance e una migliore gestione della cache.

Ma quello che mi ha colpito, nelle note di rilascio, è la presenza della dicitura “fixed possible SQL injections” in almeno un paio dei plugin che compongono la suite.

Dato che le vulnerabilità non vengono mai pubblicizzate molto, per ovvi e saggi motivi, questo mi porta a segnalare e consigliare l’aggiornamento con una certa celerità.

Prima un bel backup, naturalmente.

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

CONTRIBUISCI A QUESTO SITO
Se il mio lavoro ti è stato di aiuto,
e vuoi che io continui a publbicare,
contribuisci allo sviluppo di questo sito
con una donazione su PayPal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Mandami un messaggio

Ciao, come posso aiutarti?