Cerca
Cerca

WooCommerce: contrassegno sì o no?

woocommerce cod contrassegno pagamento consegna
woocommerce cod contrassegno pagamento consegna

Pagamento alla consegna - Contrassegno - WooCommerce

In realtà il pagamento alla consegna non riguarda solo WooCommerce ma tutti gli e-commerce in generale, e dipende più dalle politiche di vendita e dai costi di spedizione, più che da fattori tecnici.

Se da un lato il pagamento alla consegna può essere un incentivo all’acquisto, per chi non si fida troppo a pagare sul web, c’è sempre il rischio che diventi un costo aggiuntivo per il venditore in caso di mancata consegna, costo che varia anche molto a seconda dello spedizioniere scelto.

La tipologia di e-commerce, il valore dei prodotti venduti e l’ammontare medio degli ordini sono fattori che possono far decidere sull’utilizzo o meno di questa modalità di spedizione.

A queste considerazioni vanno aggiunti l’eventuale costo applicato dallo spedizioniere per attivare il contrassegno, ed il costo sul venditore in caso di mancata consegna.

Personalmente non amo il contrassegno, e tendo a scoraggiarne l’utilizzo, ma è una mia scelta personale.

C’è chi lo considera un forte incentivo alle vendite, e non discuto che potrebbe esserlo, e chi invece lo vuole perché così fanno anche i grossi siti di vendita on line.

C’è chi lo attiva e dopo qualche mancata consegna decide di rimuoverlo, perché i costi di alcuni spedizionieri in questi casi sono davvero esagerati.

Il pagamento alla consegna su WooCommerce

woocommerce cod contrassegno pagamento consegna

Il pagamento alla consegna (COD – Cash on Delivery) è già presente in WooCommerce, va solo attivato.

La configurazione è minima, bisogna solo impostare le modalità di spedizione a cui applicarlo e modificare se è il caso le informazioni (titolo e descrizione) per rendere il tutto più chiaro ai clienti.

Roberto Rota esperto WordPress e WooCommerce

Hai bisogno di aiuto con WooCommerce?

Se hai bisogno di assistenza per il tuo store WooCommerce, o anche solo per mettere in pratica queste istruzioni, contattami!

Come è facile intuire dallo screenshot, il pagamento alla consegna standard di WooCommerce non prevede nessuna spesa aggiuntiva di contrassegno.

Come aggiungere il prezzo del contrassegno su WooCommerce.

Se si vuole aggiungere un supplemento di costo per la spedizione in contrassegno, ci sono diversi plugin per farlo, oppure si può intervenire con uno snippet di codice PHP non troppo complicato.

La strada più facile ovviamente è quella del plugin, anche se non è quella che io preferisco per diversi motivi, primo fra tutti perché aggiungere plugin appesantisce sempre il sistema, specie se si utilizzano solo in minima parte le opzioni dei plugin, cosa molto frequente.

Per non parlare che, aggiungendo plugin, aumentano anche i rischi di sicurezza.

Per chi cerca un plugin, in rete si trovano diversi risultati, sia gratuiti che premium, la scelta dipende dalle opzioni che si desidera aggiungere al contrassegno.

Ad esempio uno dei plugin gratuiti più utilizzati è WooCommerce Smart COD di Stratos Vetsos, ma non è l’unico da valutare.

Considerazioni finali sul contrassegno in WooCommerce

Quando ci si pone il problema del contrassegno bisogna valutare le opzioni che si desiderano.

Contrassegno sempre disponibile oppure con limitazioni (o tetti massimi) di spesa?
Limitato per zone geografiche?
Disponibile solo per gli utenti registrati?
Spese di contrassegno fisse o in percentuale dell’ordine?

In base alle esigenze che si profilano all’orizzonte, bisogna valutare il mezzo da utilizzare per ottenere il risultato migliore.

Se la richiesta è un contrassegno sempre valido per l’Italia, con un costo fisso sull’ordine, si risolve in fretta con uno snippet PHP che non appesantisce più di tanto il sistema.

Se invece subentrano altre variabili, lo snippet potrebbe diventare complicato per i meno esperti, ed allora bisogna individuare il plugin che meglio soddisfa tutte le esigenze.

Condividi se ti è piaciuto!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Picture of Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

DAI IL TUO CONTRIBUTO

Se il mio lavoro ti è stato di aiuto, contribuisci alla continuità di questo sito.
Basta una piccola donazione su PayPal, una pizza e una birra alla tua salute!

5 Responses

  1. Ciao a tutti, grazie per lo spazio e l’aiuto Roberto.. avrei necessità di modificare una nota se pur interna relativa al pagamento in contrssegno appunto.

    Ti lascio uno screen qui https://www.publicmusic.it/wp-content/uploads/2023/07/Schermata-2023-07-18-alle-15.00.08.png

    Se è difficile doverla modificare mi servirebbe però conferma che è una nota interna e viene vista solo dal venditore, sot usando un sistema di venditori (dokan) ma i pagamenti si svolgono esternamente al mio sito.

    In quell’alert dovrei al massimo ricordare al venditore di farsi pagare esternamente prima di siglare l’ordine come conluso.

    grazie mille.

  2. Ciao,
    a causa dei tanti ordini tornati indietro impagati, avrei la necessità di mostrare il contrassegno solo a una lista di clienti selezionati e fidati di uno shop online e di nascondere questa possibilità a tutti gli altri.
    Come posso fare? Hai qualche dritta?

    1. Ciao Roberto, non dovrebbe essere difficile.

      Cos’ a naso bisogna innanzitutto distinguere gli utenti in base al ruolo, ci sono parecchi plugin che lo permettono tipo members, poi si deve creare uno snippet che disabiliti il contrassegno per quelli che non rientrano in un determinato ruolo utente.

      rob

  3. Ciao
    ottimo articolo. “Costo fisso sull’ordine, si risolve in fretta con uno snippet PHP che non appesantisce più di tanto il sistema” dove lo trovo?

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, come posso aiutarti?