Hai un dominio .it? Verifica con chi lo hai registrato, e in fretta!

Ultima modifica il 20 Novembre 2012

ATTENZIONE: questo articolo è più vecchio di un anno, e potrebbe non essere più attuale, sei pregato di tenerne conto.

Registro Italiano Nomi a Dominio

La storia è semplice: il Registro italiano dei Nomi a Dominio (registro.it), che in pratica è l’Authority italiana, sta annullando tutti i contratti con gli Internet Provider che non hanno provveduto ad effettuare il passaggio da operatore asincrono (Mantainer) a sincrono (Registrar).
Quindi, se il tuo dominio è gestito da uno di questi, potresti avere delle difficoltà o per lo meno qualche rogna per continuare ad utilizzarlo in futuro.

Per scoprire se il proprio dominio è gestito da un Mantainer e non da un Registrar, basta fare il whois del proprio nome a dominio e verificare la sigla dell’Internet Provider che lo gestisce, se questa finisce per “-REG” nessun problema, ma se invece finisce per “-MNT” allora comincia a preoccuparti, perché se non lo è già il tuo dominio finirà a breve nello stato di ”NO-PROVIDER” o “REDEMPTION-NO-PROVIDER”, e a quel punto solo il registrante, cioè tu, potrai e dovrai attivarti per trasferire il dominio ad un nuovo Registrar. Se non lo fai, il rischio è che il dominio, allo scadere del nuovo stato, venga reso disponibile a chiunque lo voglia registrare.

Per fare una ricerca di tipo Whois, basta scrivere “whois nomedominio.it” su un terminale, oppure utilizzare uno dei tanti tools in rete, come quello presente sulle pagine del sito del Registro.it.

In caso di difficoltà, visto che mi occupo proprio di queste cose, contattami privatamente (un tantinello di autopromozione non guasta mai… 🙂 ).

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

DAI IL TUO CONTRIBUTO

Se il mio lavoro ti è stato di aiuto, contribuisci alla continuità di questo sito.
Basta una piccola donazione su PayPal, una pizza e una birra alla tua salute!

6 commenti su “Hai un dominio .it? Verifica con chi lo hai registrato, e in fretta!”

  1. Ottima segnalazione. Grazie.
    Il mio dominio personale è OK.
    Di quelli registrati con tuonome.it alcuni vanno bene, altri sembrerebbe di no, ma penso che li aggiorneranno automaticamente pian piano.

      1. Beh, sicuramente, ma sono altrettanto seri quei mantainer che hanno ritenuto opportuno non effettuare il passaggio a registrar, mettendo però preventivamente al sicuro la situazione dei clienti.

  2. Pingback: Domini italiani senza padrone…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Hai bisogno di aiuto o maggiori informazioni su questo articolo? Contattami:

Ciao, come posso aiutarti?