Quo vadis, Apple?

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Senza nulla togliere ai doverosi quanto innumerevoli tributi all’uomo, straordinario, prima o poi ci si dovrà chiedere pure che ne sarà di Apple, della “sua” Apple, ora che Steve Jobs non c’è più.

Di sicuro, nella sua lungimiranza, avrà tracciato la strada per i prossimi anni, starà ai suoi successori dimostrare le capacità di raccoglierne l’eredità, un fardello decisamente pesante per chiunque.

Prima o poi, quando di Steve Jobs sopravviverà solo il ricordo, i vertici di Cupertino saranno costretti a pensare, decidere e soprattutto creare in totale autonomia, ed allora sarà davvero inevitabile il chiederai che fine farà Apple.

Tags: ,

Nessun commento ancora.

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram