Cos’è la schermata bianca della morte di WordPress.

Errore schermo bianco di WordPress

Prima o poi è successo a tutti: il sito è diventato una terribile, vuota, angosciante schermata bianca.

Nessun testo, nessuna immagine, solo il riflesso del tuo terrore sul monitor, e più ricarichi nervosamente la pagina vuota, più il senso di angoscia aumenta.

È comunemente conosciuta come “WordPress white screen of death”, la schermata bianca della morte di WordPress, ed è particolarmente subdola e irritante, perché al contrario di tanti altri errori non mostra alcuna informazione utile, solo un maledetto schermo bianco.

Cosa causa la schermata bianca della morte di WordPress.

Questo errore in genere è causato da diversi possibili motivi, e tra i più comuni troviamo:

  • Errori PHP
  • Esaurimento della memoria
  • Errore del tema o di un plugin, magari appena aggiornato
  • Errore di cache

La prima cosa da verificare è il funzionamento della bacheca.

Spesso l’errore riguarda solo la parte pubblica del sito, il front-end, ma la bacheca è raggiungibile e funzionante.

Hai un backup completo di sito e database?

Se non ce l’hai, fallo subito, anche se il sito non funziona, perché qualsiasi cosa farai per cercare di risolvere, specie se non sei un utente esperto, potrebbe peggiorare le cose.

Come risolvere l’errore della schermata bianca di WordPress.

1. Se la bacheca è funzionante

  • Se è presente un plugin di cache, o se c’è una cache gestita a libello di hosting, la prima cosa da fare è cancellarla per escluderla dalla lista dei problemi.
  • Per escludere eventuali problemi di esaurimento o di limiti della memoria in uso agli script PHP, puoi provare ad aumentare la memoria nel file di configurazione di WordPress.
    Dipende dalla struttura del sito, se sono presenti plugin avidi di risorse come WooCommerce o WPML, ma in genere un valore di 128/256 MB è sufficiente nella maggior parte dei casi.
  • Poi puoi provare a disabilitare tutti i plugin, se il frontend torna visibile puoi riabilitarli uno ad uno, fino a che non trovi l plugin incriminato.
  • Se con i plugin non ha funzionato, per vedere se il problema riguarda il tema in uso puoi impostare il tema di default di WordPress.

Fino qui abbiamo visto le possibilità andando per esclusione, alla portata di tutti, se la bacheca di WordPress è funzionante.
Se il sito non torna a funzionare, è necessario andare a guardare i log degli errori PHP del server, o attivare il debug di WordPress.

2. Se la bacheca non è funzionante

Se anche l’area amministrativa di WordPress è coinvolta nell’errore, bisogna procedere per altre strade, ma i primi due consigli della situazione precedente, ossia cancellazione della cache ed aumento della memoria di WordPress, rimangono le prime due opzioni da valutare.

Per i meno esperti vale sempre il metodo di procedere per esclusione, ossia disattivare tutti i plugin di WordPress prima, verificare, e se il problema persiste cambiare il tema in uso, rimangono le opzioni da provare in successione. Solo che occorre farlo necessariamente da FTP o direttamente. sul database.

Ultima spiaggia (o la prima se sei un utente più smaliziato), l’attivazione della modalità di debug di WordPress e l’analisi dei log.

Se il problema non si risolve…

Quelle elencate sopra sono le cause più comuni della schermata bianca della morte di WordPress, ed in genere le operazioni indicate riescono a risolvere il problema.

Se così non fosse, il miglior consiglio che posso darti è di non insistere, potresti peggiorare le cose, piuttosto contatta un servizio di assistenza WordPress esperto.

 

Che ne pensi?
Domande? Suggerimenti?
Lascia un commento…

Condividi se ti è piaciuto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Maggori informazioni:

Roberto Rota

Roberto Rota

Libero professionista, un "artigiano del web", lavoro nella comunicazione in rete da quando esiste Internet. Mi occupo principalmente di assistenza su WordPress e assistenza e consulenza WooCommerce, seguo la realizzazione di progetti web, in particolare siti di e-commerce, visibilità e comunicazione in rete. Il mio curriculum è su Linkedin, e mi puoi trovare anche su Instagram, FaceBook e Twitter.

CONTRIBUISCI A QUESTO SITO
Se il mio lavoro ti è stato di aiuto,
e vuoi che io continui a publbicare,
contribuisci allo sviluppo di questo sito
con una donazione su PayPal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cerca nel sito:

Assistenza specializzata WordPress e WooCommerce

Altri articoli

Mandami un messaggio

Ciao, come posso aiutarti?