Google Disaster? E le poste?

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Leggo che ieri c’è stato un disservizio di 1 ora sulla posta elettronica di Gmail, il disservizio ha riguardato, sembrerebbe, il 2% dell’utenza complessiva. Questo 2% non riusciva a collegarsi ai propri account, ed ha ricevuto le mail con ritardi “importanti”.

Certo, il 2% di utenti per un colosso come Gmail è un numero bello grande, un sacco di gente infastidita, però la percentuale è sempre bella piccola.

Io sono stato fortunato, gestisco diversi domini di posta su Gmail, miei e non miei, e pure un paio di account di servizio, e non ho riscontrato difficoltà. Rientro nel 98%, nella confraternita dei “Benedetti dal Signore”, una volta tanto. (È vero che era più facile finire nel 98% piuttosto che negli altri, statisticamente parlando, ma le statistiche non tengono conto della Legge di Murphy)

Sul web scenari apocalittici, il classico effetto “rimpalla & amplifica” con considerazioni che diventano via via più catastrofiche. Qualcuno ha ipotizzato la fine dei servizi di posta di Google.

Chiaro che la società di Mountain View non è esente da problemi, di tanto in tanto qualcosina va storto pure a loro, ma vogliamo paragonare il blackout del 2% della posta Gmail per un’ora con il 100% della posta gestita da Aruba per parecchie ore, anche giorni, in due occasioni in rapida successione diventate storiche nel 2011?
E Aruba per l’italica realtà tanto piccola non è…

Giusto solo per fare un esempio, per carità.

Se vogliamo parlare di disastri per davvero, disastri che si ripresentano ormai con ciclica puntualità, andiamo a fare le spulci alle nostre Poste, che normalmente funzionano come funzionano, e che solo l’altro ieri hanno avuto tutti i sistemi bloccati per l’ennesima volta, in tutta Italia e per parecchie ore, causando non pochi disservizi a cittadini ed aziende.

Coda alle Poste

Tags: , , , ,

Nessun commento ancora.

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram