Guerre giuste e guerre che non lo sono?

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Julian Assange - WikiLeaks

Si parla tanto di quest’uomo, nel bene e nel male, finendo a volte anche nel grottesco, ma non è delle sue  ben note vicende che mi interessa ora.
Questa frase mi ha colpito, è sicuramente decontestualizzabile dalla storia di chi l’ha scritta, ma è importante sapere chi l’ha scritta per farsi un’idea della persona:

“C’è chi ha detto che io sono contro la guerra. Per la cronaca, non è così. A volte le nazioni devono andare in guerra, e di guerre giuste ce ne sono. Ma niente è più sbagliato di un governo che mente ai suoi cittadini su quelle guerre e poi chiede agli stessi cittadini di rischiare la propria vita e le proprie tasse per quelle menzogne. Se una guerra è giustificata, allora che si dica la verità, e i cittadini decideranno se appoggiarla.”

Julian Assange, il suo editoriale pubblicato il giorno dell’arresto.
Fonte: Il Post

Tags: , ,

Nessun commento ancora.

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

I love Instagram