Un promemoria in valigia

ATTENZIONE: questo articolo è stato scritto oltre un anno fa, ed i contenuti potrebbero non essere più validi o compatibili. Sei pregato di tenerne conto, e se hai informazioni in merito di segnalarmele, grazie.

Ci sono poche cose che detesto di più del dover preparare le valigie, anche quando si tratta di dover partire, non solo quando tocca tornare a casa.
Dimenticherò sicuramente qualcosa di importante, anche questa volta…

Invidio profondamente quelli che riescono a pianificare anche questo, che si preparano delle meticolose liste, e che spuntano diligentemente ogni oggetto che mettono in valigia.

Powered by Pizza & Birra!

Questo blog è alimentato a pizza e birra.
Se ti ho risolto qualche problema, puoi ricambiare offrendomi una pizza e una birra, con una donazione tramite PayPal. Naturalmente brinderò alla tua salute!

PS: non ti scordare, iscriviti alla newsletter!

2 Risposte a “Un promemoria in valigia”

  1. Giorgio 30 Ago 2012 at 08:58 #

    99 su 100 di quelli che fanno liste e le spuntano, per preparare le valige, sono donne… gli uomini che ci provano fanno, di solito, la fine di tre giovanotti inglesi che un giorno decisero di risalire il Tamigi in barca (per tacere del cane) 😉

  2. Jack 30 Ago 2012 at 18:20 #

    io ho provato a fare la lista anche con un app sull’ipad. l’ho fatta la prima volta per smanettarci un po’… poi anche lei è caduta nel dimenticatoio…

Dubbi o suggerimenti? Lascia un commento!

Pin It on Pinterest